/ Attualità

Attualità | 24 marzo 2023, 12:45

Pasticceria e cioccolato di qualità per "gustare" via Roma: riparte Dolci Portici e Torino diventa capitale dei golosi [FOTO]

Oltre alle bancarelle di prodotti tipici anche incontri, degustazioni e tour gastronomici. Chiavarino: "La città si sta riscoprendo"

dolci portici 2023

Pasticceria e cioccolato di qualità per 'gustare' via Roma: riparte 'Dolci Portici'

Dolci e cioccolato da Piazza Castello a Piazza San Carlo: è iniziata la terza edizione di 'Dolci Portici'. Via Roma si è piena di stand di dolciumi, dopo due anni di pausa causa pandemia. Da oggi a domenica turisti e residenti troveranno i produttori di prodotti tipici nel cuore della città, oltre a degustazioni, incontri e tour gastronomici.

Chiavarino: "Valorizziamo le eccellenze di Torino"

L'inaugurazione questa mattina all'ingresso della Galleria San Federico, con l'assessore al commercio Paolo Chiavarino che ha tagliato il nastro rosso e dato il via alla manifestazione.

"In questo contesto magnifico di via Roma - ha dichiarato Chiavarino - prende il via questa edizione di 'Dolci Portici' che coniugherà anche aspetti di degustazione, vendita e incontri presso Palazzo Birago. Molto interessante anche il tour di locali storici. Quest'anno supereremo i 700 eventi nella città di Torino, valorizzando anche le periferie e altri ambiti spesso dimenticati. La città si sta riscoprendo dal punto di vista culturale e anche commerciale, sfruttando i suoi punti di forza".

Maestri del gusto e marchio IGP del Giandujotto

Intervenuto anche il Enzo Pompilio D’Alicandro, vicepresidente della Camera di Commercio di Torino: "Quest'anno abbiamo coinvolto 30 operatori di cui 10 maestri del gusto, eccellenze del territorio. Tra le iniziative di Palazzo Birago, oggi ci sarà l'evento per il riconoscimento del marchio IGP del Giandujotto e il concorso per il miglior gelato al gusto gianduja".

Tutti gli incontri andati subito sold out

Dell'organizzazione della manifestazione si è occupata la Fondazione Contrada Onlus. "Dal punto di vista della risposta del pubblico siamo molto soddisfatti - ha commentato il direttore Germano Tagliasacchi - Tutti gli incontri e i tour sono andati subito sold out, un buon auspicio per le prossime edizioni. Sono segni di ripresa di una città che ha un appeal enogastronomico che poche altre possono vantare".

Francesco Capuano

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium