/ Eventi

Eventi | 24 aprile 2023, 15:21

Caselette, un grande successo per l'edizione 2023 della Fiera di San Giorgio

Oltre 200 capi in mostra, tra quelli in gara e da ammirare

Fiera di San Giorgio a Caselette

Fiera di San Giorgio a Caselette

Oltre 200 capi in mostra, tra quelli in gara e quelli da ammirare. Per l'ennesimo successo della Fiera di San Giorgio e la Mostra della Pezzata Rossa, mostra della meccanizzazione agricola con esposizione di trattori, attrezzatura agricole e prodotti del comparto agricolo-zootecnico.

L'appuntamento è stato organizzato dall’Amministrazione Comunale e patrocinata dalla Città metropolitana di Torino, Regione e in collaborazione con l'Arap. Una mostra della meccanizzazione agricola, con esposizione di trattori, attrezzature e prodotti del settore primario. La mostra regionale dedicata alla Razza Pezzata Rossa italiana, insieme rustica e nobile, a duplice attitudine latte-carne, in Piemonte ha avuto grande sviluppo e permette di produrre latte di qualità eccelsa.

Caselette è diventata ormai la location naturale per un evento che richiama gli allevatori piemontesi, gli esperti del settore, ma anche tanti curiosi. Merito anche delle tante attività collaterali che hanno accompagnato la giornata. Dieci le aziende presenti da tutto il Piemonte: Accastello di Caselette, Ferro Tessior Maria Margherita di Pinerolo, Tiziana Agù di Bricherasio, Azienda Agricola Dario Delaurenti di Ciconio, Cascina Ravetto ad Orbassano, Cascina Clivia di Cordola a Condove, Azienda Agricola Racca di Marene, Azienda agricola Rapelli di Cirié, Savant di Balangero e azienda La Patria di Cirié.

La 6° Mostra Regionale di Bovini di Pezzata Rossa Italiana con sfilata e valutazione morfologica dei capi a cura del giudice ufficiale. I capi bovini in esposizione hanno sfilato sul ring e sono stati sottoposti alla valutazione morfologica del giudice unico Fiorella Causero. La regina della mostra è stata Venere, campionessa assoluta (anche miglior mammella) dell'azienda Rapelli di Ciriè. Secondo il capo di Savant di Balangero che porta a casa anche il premio per la migliore manza in gara. A Racca di Marene i premi per la vacca più longeva e premio per famiglia di merito con quattro figlie. Campionessa assoluta manze il capo di Accastello di Caselette.

La fiera ha poi visto la partecipazione di animali in mostra tra cavalli, vacche, pecore, capre e tanti altri. Presenti cinque aziende locali con bovini di Piemontese, Frisone ed anche Pezzata Rosse. Due allevatori con capre e pecore, altrettanti con cavalli. Per un totale di una ottantina di capi. Nella stessa area si potevano ammirare trattori ed attrezzature varie sia per la lavorazione in campo che nelle stalle. La manifestazione ha visto una crescita qualitativa nella presenza degli ambulanti dei vari settori merceologici, tanti prodotti locali, Coldiretti con i produttori di Campagna Amica e produttori di pane, birre artigianali e verdure.

A chiusura della mostra della Pezzata Rossa Italiana alcune agricoltrici hanno dato dimostrazione di caseificazione trasformando il latte munto in due tome ed anche con produzione di ricotta. Le Associazioni locali hanno dato vita a tante iniziative in primis la Banda musicale che ha aperto la manifestazione. “Il bel tempo ha consentito di godere di questa giornata nei vari eventi ed attrazioni - raccontano dall'Amministrazione Comunale caselettese - Siamo soddisfatti dell'andamento della manifestazione e da domani faremo il punto per migliorare la prossima edizione”.

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium