ELEZIONI REGIONALI
 / Attualità

Attualità | 28 aprile 2023, 12:16

Settimo Torinese, l'emporio solidale si apre alle necessità di 150 famiglie bisognose

Aperto il bando per partecipare al progetto che ha sede presso l'Ecomuseo del Freidano

Emporio solidale di Settimo Torinese

Nuovo bando per le famiglie in difficoltà che vogliono rivolgersi all'emporio solidale

È aperto il bando per partecipare al progetto dell'Emporio Solidale di Settimo Torinese, che si rivolge alle persone e alle famiglie che vivono un momento di difficoltà. L'Emporio Solidale, che si trova all'Ecomuseo del Freidano ed è coordinato da Unione Comuni Nord Est Torino, è un supermercato nel quale i beneficiari possono fare la spesa senza affrontare un costo. Ogni famiglia ha un credito definito in base alle sue caratteristiche e può utilizzarlo per ricevere generi alimentari, prodotti per l'igiene e la pulizia della casa.

A chi è rivolto il bando

In questi giorni Unione Net ha pubblicato un bando a cui le famiglie possono presentare domanda di partecipazione. Il bando allarga la platea dei beneficiari, che passano da circa 100 nuclei a 150. L'obiettivo dell'Emporio è intervenire in particolare su quelle situazioni di nuova emergenza, ad esempio chi ha perso il lavoro o chi vive difficoltà improvvise per difficoltà di natura abitativa, di salute o altro.

I requisiti

Possono presentare domanda le persone e i nuclei residenti a Settimo Torinese che:

• non si sono mai rivolti al Servizio Sociale oppure che sono conosciuti dal Servizio Sociale da massimo tre anni, periodo entro cui si è verificato un evento critico, come la perdita del lavoro, della casa, una separazione o un lutto, ecc;

• sono in situazione di temporanea difficoltà, per cui si possa prevedere un periodo di sgancio dal Servizio entro i due anni successivi all’inserimento nel progetto;

• hanno un ISEE in corso di validità, inferiore o uguale a Euro 9.360,00 (soglia massima di ISEE per poter usufruire del Reddito di Cittadinanza);

• esprimono la volontà di aderire ad un progetto condiviso con il Servizio, al fine di facilitare il raggiungimento dell’autonomia.

I nuclei già beneficiari del progetto Emporio nell’anno 2022 potranno presentare domanda per la partecipazione a una ulteriore annualità, in caso di permanenza dei requisiti richiesti.

Come funziona il progetto

I beneficiari aderiscono a un progetto condiviso con i servizi sociali, che prevede azioni finalizzate al raggiungimento di una maggior autonomia, fra le quali percorsi formativi/informativi e sostegno nell’attivazione lavorativa.

Ad ogni beneficiario viene consegnata una tessera punti personalizzata con la quale può acquistare alimenti e beni di prima necessità, scegliendo tra i vari prodotti disponibili quelli che maggiormente soddisfano i propri bisogni.

Come partecipare

Per partecipare al progetto occorre presentare domanda entro il 26 maggio al bando emesso dall’Unione Net che si trova a questo link.

"L'Emporio è nato un anno fa dalla coprogettazione di Fondazione comunità solidale onlus , Casa Dei Popoli Settimo , @Cooperativa Il Margine e @Croce Croce Rossa Italiana - Comitato di Settimo Torinese , e in questo lasso di tempo ha ottenuto risultati incoraggianti – commenta l'assessore al welfare Angelo Barbati –. In questo periodo, ha consentito a vari nuclei di uscire dall'emergenza, permettendo loro di ritrovare l'autonomia. È un modello di welfare innovativo che coniuga sostegno sociale, integrazione, promozione dell'educazione ambientale e lotta allo spreco. Il progetto inoltre coinvolge scuole e aziende del territorio che contribuiscono con donazioni e attività di recupero di cibo e invenduto".

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium