/ Eventi

Eventi | 27 maggio 2023, 11:05

Sold out la “Messa da Requiem” al Duomo di Cuneo: in diretta sulla nostra pagina facebook

Lunedì 29 maggio alle 20.30, come evento conclusivo della rassegna musicale cuneese Città in note

Sold out la “Messa da Requiem” al Duomo di Cuneo: in diretta sulla nostra pagina facebook

È sold out la “Messa da Requiem” al Duomo di Cuneo, in calendario lunedì 29 maggio come evento conclusivo della rassegna musicale Città in note.

Per consentire anche a chi non riuscirà ad entrare nella Cattedrale di Santa Maria del Bosco di Cuneo per seguire il concerto, verrà trasmesso in diretta tramite la pagina Facebook del Conservatorio di Cuneo.

La diretta è curata dal gruppo editoriale More News e il concerto verrà trasmesso anche sulle pagine Facebook di Targatocn.itLavocedialba.itLavocediasti.itTorinoggi.itSanremonews.itImperianews.itSavonanews.it e Lavocedigenova.it, oltre che sulle rispettive homepage dei quotidiani online. 

Composto nel 1874 in memoria di Alessandro Manzoni, di cui questa settimana è caduto il centocinquantesimo anniversario della morte avvenuta a Milano il 22 maggio 1873, questo capolavoro fu eseguito per la prima volta esattamente un anno dopo la morte dell’autore de I Promessi Sposi, nella Chiesa di S. Marco a Milano.

L’esecuzione del Conservatorio, che si inserisce come detto nella rassegna musicale cuneese Città in note, concludendola, è il consueto progetto sinfonico-corale che il Ghedini allestisce ogni anno e nel quale l’Orchestra e il coro del Conservatorio si esibiscono insieme ad altre formazioni musicali del territorio: l’Orchestra “B. Bruni” della Città di Cuneo, la Corale Polifonica “Il castello” di Rivoli, la Corale “Roberto Goitre” di Torino e coristi de “I Polifonici del Marchesato” di Saluzzo, della “Società Corale Città di Cuneo” e del “Coro Polifonico di Boves”. Dirige l’orchestra Gian Rosario Presutti, Massimo Peiretti è il maestro del coro. I cantanti solisti sono il soprano Fernanda Costa, il mezzo Soprano Barbara Vivian, il tenore Dario Prola e il basso Gabriele Bolletta.

Solisti: Fernanda Costa (Soprano), Barbara Vivian (Mezzo Soprano), Dario Prola (Tenore), Gabriele Bolletta (Basso)

Orchestre: Orchestra del Conservatorio “G. F. Ghedini” in collaborazione con l’Orchestra “B. Bruni” della Città di Cuneo

Cori: Coro del Conservatorio “G. F. Ghedini”, Corale Polifonica “Il castello” di Rivoli (dir. Massimo Peiretti), Corale “Roberto Goitre” di Torino (dir. Corrado Margutti), Coristi de “I Polifonici del Marchesato” di Saluzzo (dir. Enrico Miolano) , Coristi della “Società Corale Città di Cuneo” (dir. Giuseppe Cappotto), Coristi del “Coro Polifonico di Boves” (dir. Flavio Becchis).

Maestro del coro: Massimo Peiretti

Direttore: Gian Rosario Presutti

“Io pure vorrei dimostrare quanto affetto e venerazione ho portato e porto a quel grande che non è più e che Milano ha tanto degnamente onorato”. Con queste parole, indirizzate all’editore Ricordi nel giugno 1873, Giuseppe Verdi sintetizza il motivo profondo che lo porterà a comporre quel capolavoro immenso che è la Messa da Requiem. La prima esecuzione ebbe luogo nella Chiesa di S. Marco a Milano il 22 maggio 1874, anniversario della morte di Manzoni.

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium