/ Attualità

Attualità | 13 settembre 2023, 17:02

Non solo le frecce tricolori, i 'ciceroni del vento' di Datameteo protagonisti dell'air show per i 100 anni dell'aeronautica militare

Sabato e domenica, in uno spazio riservato dell'Aeroclub di Torino, una mongolfiera (che non può più volare) sarà l'anfiteatro sensoriale per spiegare il cambiamento climatico e la sostenibilità ambientale

locandina i ciceroni del vento

I 'ciceroni del vento' di Datameteo protagonisti dell'air show per i 100 anni dell'aeronautica

Le frecce tricolori saranno le protagoniste più attese del weekend all'Aeroclub di Torino, dove verranno celebrati in grande stile i 100 anni dell'aeronautica militare con eventi, concerti ed esibizioni.

Datameteo Educational OdV e l'ambiente

Paolo Caraccio e il team di Datameteo Educational OdV avranno uno spazio riservato, lontano dalla pista ma molto vicino alle transenne e al pubblico, per spiegare il cambiamento climatico e la sostenibilità ambientale utilizzando come anfiteatro sensoriale una mongolfiera che non può più volare ma che è stata risistemata per l'occasione, facendone una originalissima location per raccontare a giovani e meno giovani l'importanza dell'ambiente e del risparmio energetico.

I Ciceroni del vento e una vecchia mongolfiera

Non a caso, questa mongolfiera (che sarà posizionata in orizzontale, usando per tenerla assicurata al suolo due ventilatori elettrici che consumano come una lampadina) sarà il palcoscenico di una narrazione semplice e chiara per tutti, a margine di un evento per il quale sono attese a Torino 120 mila persone. "Vogliamo certificare lo sviluppo di un intero settore e ne vogliamo parlare proprio per questo - ha spiegato Paolo Caraccio - noi saremo invitati come all'air show come partner educativo con il progetto "I Ciceroni del vento", per spiegare il cambiamento climatico e l'importanza della sostenibilità ambientale partendo da uno dei sogni dell'uomo (e del bambino) quale il volo".

Cappellino e polo ecosostenibili

L'appuntamento è per sabato e domenica, dalle ore 11 alle 18, durante un evento di grandissimo interesse per la città (e non solo), per il quale il team di Datameteo Educational OdV ha deciso di creare appositamente un cappellino ed una polo ecosostenibili e traspiranti, oltre che protettive dai raggi solari, per dimostrare anche nella pratica come si tutelano l'ambiente e la natura.

redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium