/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 13 settembre 2023, 16:22

Santander chiude tutte le filiali in Italia: a rischio anche quella di Torino in corso Dante (oltre a quella di Biella)

Domani in città l'incontro tra i sindacati e il gruppo bancario, che nel piano consegnato ai rappresentanti dei lavoratori ha già indicato le due realtà piemontesi. Circa 40 i posti di lavoro in bilico

banca santander

Santander annuncia piano di chiusura di numerosi filiali: sono due quelle in Piemonte

A forte rischio le due filiali bancarie di Santander Consumer Bank presenti in Piemonte, una delle quali è quella torinese di corso Massimo d'Azeglio, quasi all'angolo con corso Dante (l'altra si trova a Biella).Il gruppo bancario nato in Spagna e presente in tutta Europa, specializzato in Italia nel credito al consumo, ha infatti comunicato alle organizzazioni sindacali la chiusura di tutte le sue filiali sul territorio nazionale insieme a una drastica riduzione di organico. Una mossa che non risparmia nemmeno il Piemonte e che ha messo i rappresentanti dei lavoratori. Circa una 40ina quelli coinvolti.

"Siamo sul piede di guerra - spiega Cinzia Borgia, segretaria generale Fisac Cgil Piemonte, che ha indetto la protesta insieme a Fabi - e ci aspettiamo che anche le altre sigle di categoria siano dello stesso avviso".

Il piano di ristrutturazione ufficializzato dal Gruppo, si legge in una nota congiunta di Fisac e Fabi, ha come punti essenziali "una riduzione di organico e la chiusura di tutte le Filiali sul territorio”. "Viene stimato in eccedenza circa il 14% della forza lavoro della Banca, la riduzione di organico riguarda sia il personale delle unità locali sia della sede"

Domani, proprio a Torino, si terrà una prima riunione tra azienda e sindacati. "Cercheremo di porre in essere tutte le procedure e le azioni atte a scongiurare ricadute pesanti sulle lavoratrici e i lavoratori di Santander Consumer Bank. Vogliono puntare su Internet e sul digitale, ma questa sembra una vera ritirata”, conclude Borgia.

 

Massimiliano Sciullo

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium