/ Politica

Politica | 15 settembre 2023, 10:36

Collegno ha un candidato sindaco: è Enrico Manfredi, di Sinistra Italiana

“Visione e partecipazione di tutte e tutti per un campo progressista, ampio e unito” sono le parole dell’assessore con deleghe all’Ambiente e al Commercio

Enrico Manfredi

Enrico Manfredi

Ricomincia l’anno politico a Collegno con tanti eventi e occasioni per stare insieme. La città della Certosa nel 2024 tornerà a elezioni per eleggere il nuovo primo cittadino e nella corsa a Sindaco ci sarà anche Enrico Manfredi, da 9 anni assessore con deleghe all’Ambiente, al Commercio e alla Protezione Civile. 

«Mi candido perché il lavoro di questi anni ha dimostrato che gli argini alla destra e al populismo sono la serietà, la visione e la fiducia nella competenza di chi lavora e si impegna per il bene della Città. Grazie al sostegno di chi in questi anni ha percorso insieme a me una strada lunga e talvolta difficile, al mio partito Sinistra Italiana, all'esperienza civica di Collegno Bene Comune, a molte donne e uomini della nostra città con cui ho avuto il piacere di collaborare in questi anni, ho deciso di mettermi a disposizione in prima persona per guidare la coalizione progressista». 

«Credo nell’organizzazione e nella programmazione, nel raggiungere gli obiettivi senza fretta, ma senza tregua: è importante riconoscere gli errori - ne ho fatti anche io - e nel comunicare bene le cose alle persone. Sarà una sfida che spero coinvolga tanti e tante, in cui chiunque potrà darmi una mano». 

 

Enrico Manfredi è stato votato all’unanimità, come candidato sindaco, dall’Assemblea di Sinistra Italiana di Collegno di giovedì 14 settembre.

Redazione

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium