/ Politica

Politica | 22 settembre 2023, 10:18

"L'Italia vincente" di Meloni si ritrova a Torino in attesa delle Regionali: FdI spera nelle elezioni anticipate

Domenica previsto l'intervento del ministro Crosetto: il Presidente del Consiglio in collegamento. E sabato c"è Cirio

"L'Italia vincente" di Meloni si ritrova a Torino in attesa delle Regionali: FdI spera nelle elezioni anticipate

Era il 13 settembre 2023 e l'allora leader di Fratelli d'Italia Giorgia Meloni, ora Presidente del Consiglio, venne a Torino per una delle ultime tappe in vista delle elezioni. Ad ascoltarla davanti a Palazzo Carignano c'erano centinaia di persone. Il resto ora appartiene già alla storia politica: FdI stravince le Politiche e Meloni è il primo Premier donna d'Italia. 

Meloni in collegamento 

A distanza di dodici mesi dalle elezioni i "fratelli", domani e domenica, si ritrovano all'ombra della Mole per fare un bilancio.  "L'Italia vincente. Un anno di risultati", l'iniziativa organizzata dai gruppi parlamentari di Fratelli d'Italia per raccontare anche in Piemonte il lavoro del governo Meloni. All'hotel Principi di Piemonte si ritroverà il gotha politico del partito di destra dal nostro territorio. Se la giornata di sabato è riservata agli amministratori ed iscritti, domenica alle 11 è previsto il collegamento con Giorgia Meloni da Roma e chiusura in presenza a Torino del Ministro Guido Crosetto

I partecipanti 

All’iniziativa  parteciperanno il coordinatore regionale del partito Fabrizio Comba, il capogruppo al Senato, Lucio Malan, il vicepresidente del gruppo alla Camera, Augusta Montaruli, il questore al Senato, Gaetano Nastri, i parlamentari, gli assessori regionali Chiorino e Marrone, i consiglieri regionali. L'iniziativa "L'Italia vincente. Un anno di risultati", si svolge in concomitanza in tutte le regioni.

Elezioni anticipate

Non sfugge però che in quelle che andranno al voto nel 2024 per le Regionali, come appunto il Piemonte, abbia un risvolto più importante. Soprattutto perché i maggiorenti piemontesi di FdI continuano a spingere per elezioni anticipate a marzo. Più le urne si spostano avanti, più c'è il rischio concreto che i voti di Meloni & Co vadano alla Lega o altri formazioni di destra a causa delle politiche nazionali. A cominciare dalla "debacle" sulla questione stop agli sbarchi. 

Cirio interverrà alla convention

In apertura dei lavori della convention di Fdi, domani alle 14, è previsto l'intervento del governatore Alberto Cirio che porterà i saluti della Regione. Al momento Meloni non ha ancora dato il beneplacito ufficiale alla sua candidatura, ma si tratta solo di una questione di forma: Cirio al 99% sarà il candidato alla Presidenza. 

Cinzia Gatti

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MARZO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium