/ Politica

Politica | 23 settembre 2023, 10:05

Carceri, la garante comunale Gallo: "Il cpr è uno strumento inefficace"

Carceri, la garante comunale Gallo: "Il cpr è uno strumento inefficace"

La Garante comunale dei diritti delle persone private della libertà personale, Monica Cristina Gallo - intervenendo nella serata di ieri all’incontro sul tema “CPR: Stato attuale e prospettive”, organizzato nell’ambito del Festival delle Migrazioni – ha definito i Centri di Permanenza per il Rimpatrio “uno strumento assolutamente inefficace”.

"Lo dimostrano i numeri" ha detto la Garante. "Nel 2022, delle 879 persone transitate al Cpr di Torino (199 provenienti dal carcere e 680 entrate da libere) solo 279, vale a dire una su quattro, sono state rimpatriate. Le restanti sono state rilasciate per diversi motivi, dalla scadenza dei termini di trattenimento a ragioni sanitarie o per la mancata convalida da parte del giudice. Quest’anno fino al 5 marzo, cioè fino a quando è rimasta aperta la struttura, si sono registrati 235 transiti (solo 28 di persone recluse) e 46 rimpatri, mentre dal 5 marzo al 31 agosto, a Cpr chiuso, mi risulta che i rimpatri – ha evidenziato Gallo - siano stati 38".

"Questi dati – ha sottolineato la Garante – dimostrano come le istituzioni e in particolare  l’Ufficio immigrazione della Questura di Torino, qualora i cittadini stranieri siano nella condizione giuridica di irregolari e non possano restare nel nostro territorio, sia assolutamente in grado di organizzare, attraverso voli commerciali o altre modalità, rimpatri senza passare dalla permanenza nel Cpr. Riducendo non solo i costi economici ma per le persone anche quelli in termini di sofferenza. È inoltre opportuno sottolineare che gli accordi bilaterali fra l' Italia e i Paesi di provenienza dei migranti sono pochi, con il rischio di rinchiudere  gli stranieri senza poter raggiungere lo scopo".

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium