/ Eventi

Eventi | 24 settembre 2023, 07:08

Cosa fare a Torino nel weekend: gli eventi fino a domenica 24 settembre

La "prima" del Regio con La Juive, anticipata dalla notte per i giovani. A teatro doppio festival: il Nice a Moncalieri, quello delle migrazioni sul tema clima

"La Juive", "L'ebrea", apre la stagione del Teatro Regio

"La Juive", "L'ebrea", apre la stagione del Teatro Regio

MOSTRE ED EVENTI 

EXHIBI.TO 
Dal 21 al 23 settembre
Gallerie e spazi indipendenti dedicati all’arte contemporanea riportano Torino al centro del mondo delle arti visive. Fondato nel 2020, l'evento si è consolidato come un punto di riferimento nel calendario artistico della città. Exhibi.To celebra le gallerie e gli artisti, offrendo esposizioni di alto livello e un’esperienza unica del panorama artistico, connettendo il grande art compound della città e dei suoi spazi espositivi. Exhibi.To offre un programma di tour gratuiti per appassionati e per chi vuole scoprire la voce e il valore dell’arte contemporanea. Quest'anno 5 tour mapperanno l'intera città conducendo i partecipanti all'interno degli spazi espositivi per conoscere le opere e i galleristi. La mappa è in distribuzione in tutte le sedi. 
INFO: 39 338.142.6301

SACRO FUOCO 
Dal 21 settembre 
Inaugura il 21 settembre alla Cavallerizza di Torino e nella cornice di Paratissima, la mostra ‘Sacro Fuoco’ di Elisa Seitzinger, illustratrice contemporanea tra i dieci autori più influenti d’Italia, che negli ultimi anni ha raggiunto importanti riconoscimenti nazionali e internazionali. Il titolo della mostra, ‘Sacro Fuoco’ è una sorta di manifesto. È il fuoco sacro che spinge l’artista a creare libero da vincoli, se non quelli imposti dal proprio sentire. Ma che altresì spinge chi artista non è a riconoscere l’arte e farne momento emozionale e formativo.
INFOhttps://www.paratissima.it/ 

DARIO ARGENTO TOURS 
Domenica 24 settembre ore 8.30
Torna domenica 24 settembre il Torino d'Argento Tour Locations. Dopo la doppia edizione del 2022, che ha portato i partecipanti anche alla grande mostra Dario Argento The Exhibit al Museo Nazionale del Cinema, il tour guidato da Pupi Oggiano e Gabriele Farina torna alla sua formula tradizionale. Un'intera giornata per le strade di Torino sulle tracce dei film di Dario Argento. In collaborazione con Linea Verde Viaggi, Oggiano e Farina porteranno i partecipanti sulle locations utilizzate dal maestro del brivido nei suoi sette film girati a Torino. Da “Il gatto a nove code” a Quattro mosche di velluto grigio”, da “Profondo rosso” a “Non ho sonno”, passando per “Ti piace Hitchcock?”, “La terza madre” e “Giallo” sarà ancora una volta un lunga camminata ricca di curiosità particolari dai set.
INFOhttps://www.museocinema.it/it 

I GIOVEDI IN CAMERA 
Giovedì 21 settembre ore 18.30
Con l’arrivo di settembre, ricominciano gli appuntamenti aperti al pubblico de I Giovedì in CAMERA”, in occasione della mostra Dorothea Lange. Racconti di vita e lavoro visitabile fino all’8 ottobre nelle sale di CAMERA - Centro Italiano per la Fotografia di Torino. Il ciclo degli appuntamenti si concentra su alcune delle tematiche affrontate negli scatti della fotografa americana. Giovedì 21 settembre, alle ore 18.30, Camera ospita Mandy Barker (1964), artista inglese pluripremiata a livello internazionale, in occasione dell’inaugurazione di Oasi iTierra! di Lavazza. In dialogo con il direttore artistico Walter Guadagnini, Barker ci racconterà il lavoro fotografico, riconosciuto a livello mondiale, che da oltre tredici anni conduce sui detriti plastici marini creando eleganti e suggestive composizioni che viste da vicino raccontano una scioccante realtà: l’impatto della plastica sul mondo marino e sulle barriere coralline. In collaborazione con gli scienziati, attraverso le sue fotografie l’artista mira a sensibilizzare l’opinione pubblica sull’inquinamento da plastica negli oceani del mondo, evidenziando gli effetti nocivi sulla vita marina, sui cambiamenti climatici e, in ultima analisi, su noi stessi, inducendo lo spettatore ad agire.  
INFO: www.camera.to 


CASTELLI APERTI E GIORNATE EUROPEE DEL PATRIMONIO
Sabato 23 e domenica 24 settembre
Tornano le GEP – Giornate Europee del Patrimonio (European Heritage Days), la più estesa e partecipata manifestazione culturale d’Europa. Nelle due giornate visite guidate, iniziative speciali e aperture straordinarie saranno organizzate nei musei e nei luoghi della cultura italiani sul tema: “Patrimonio InVita”. Castelli Aperti, che da 28 anni valorizza e promuove i luoghi della cultura piemontese, condivide questa iniziativa e anche quest’anno vi aderisce con entusiasmo. Saranno molti i castelli, i giardini, i musei e le torri che apriranno le loro porte - talvolta proponendo iniziative, ingressi gratuiti o ridotti - pronti ad accogliere il visitatore per una giornata all’insegna della cultura e della storia.
INFOwww.castelliaperti.it

FESTE D'AUTUNNO 
Da giovedì 21 a sabato 23 settembre 
Le Feste d’autunno di La cultura dietro l’angolo si svolgono a Torino da giovedì 21 a sabato 23 settembre. Le case del quartiere, le biblioteche civiche e i presidi del territorio si animeranno di spettacoli teatrali, performance artistiche, incontri, letture, appuntamenti di divulgazione scientifica e molto altro ancora. Tra le novità di questa edizione, vi è la sinergia con MITO per la Città che arricchirà le feste con alcuni momenti musicali: le melodie di Bach, Wagner ed Ennio Morricone accompagneranno il pubblico in un viaggio musicale e si incontreranno nei quartieri con l’arte contemporanea, la fotografia, l’archeologia e i classici della poesia. La cultura dietro l’angolo è un programma della Fondazione Compagnia di San Paolo realizzato con la collaborazione della Città di Torino e propone attività ed eventi diffusi nelle circoscrizioni della città. Da maggio a dicembre la cultura sarà a poca distanza da casa, ovunque si abiti, con nuove occasioni di relazione, condivisione e partecipazione.
INFOwww.laculturadietrolangolo.it

OGR TALKS 
Venerdì 22 settembre ore 18.30 
Dal 22 settembre alle OGR Torino tornano gli appuntamenti di OGR Talks, la rassegna di incontri dedicati alla cultura contemporanea. A dare il via al palinsesto autunnale Giovanni Minoli e Lorenzo Pregliasco, a seguire Donato Tramuto, in dialogo con Massimo Lapucci, e infine Jeffery Deaver. Venerdì 22 settembre alle ore 18.30 al Binario 3, i giornalisti Giovanni Minoli e Lorenzo Pregliasco terranno un dialogo su Passato e presente. Divulgare la storia per (ri)conoscere il contemporaneo, dedicato alla storia del nostro Paese e agli orizzonti futuri che si aprono davanti a noi.
INFO: https://ogrtorino.it/ 

COLORS FOR DRAW PEACE 
Fino al 22 settembre 
Inaugurata questa mattina a Palazzo Birago la mostra “Colors for draw peace”, organizzata dalle Associazioni Vitaworld, Colors for Peace, Vitaukr, Scuola d’arte Kherson, Lilea Onlus con il sostegno della Camera di commercio di Torino e della Camera di commercio italiana per Ucraina, con le Camere di commercio italo estere ed estere in Italia. In esposizione, disegni di bambine e bambini ucraini che illustrano il concetto di Pace, raffigurato attraverso una colomba, e immagini ideali del mondo nel quale questi ragazzi e ragazze aspirano a crescere. Il progetto nasce nelle primissime ore di guerra quando la città di Kherson venne colpita. La direttrice della scuola Yulia Slipich già nel pomeriggio del 24 febbraio 2022 lanciò l’idea per sostenere i propri alunni che si trovavano in fuga, nei rifugi e nelle cantine: “Visualizzate il mondo che vorreste e il mondo diventerà così come lo visualizzate”. 
INFOukranianartinitaly@gmail.com

CONCERTI

CERIMONIALE E DIVERTISSMENT 
Dal 23 settembre al 2 dicembre
L’Accademia di Sant’Uberto, in collaborazione con il Consorzio delle Residenze Reali Sabaude, presenta la stagione musicale 2023 Cerimoniale e Divertissement. Vita di corte, tempi e luoghi della musica. L’Arte musicale dei suonatori di corno da caccia, dichiarata nel 2020 “Patrimonio immateriale dell’Umanità” dall’UNESCO, riconosce nell’Equipaggio della Regia Venaria la sua comunità di praticanti e nell’Accademia di Sant’Uberto il referente tecnico-scientifico.Quest’arte speciale trova il suo naturale connubio con le Residenze Reali Sabaude, i luoghi che tra Sei e Settecento furono teatro di tali esibizioni. I concerti si avvalgono dell’Equipaggio della Regia Venaria (corni da caccia) e della collaborazione delle formazioni musicali dell’Accademia, Musici della Reale Scuderia (ottoni e timpani), Orchestra Barocca dell’Accademia di Sant’Uberto, sotto la direzione di Alberto Conrado e, in occasione del World Tourism Event, della straordinaria partecipazione di Les Trompes de Bonne, suonatori dicorno da caccia d’Orléans della Savoia.
INFO: www.residenzerealisabaude.com

FESTIVAL 

OLTRANZA FESTIVAL 
Domenica 24 settembre dalle ore 14.30 
Una sola missione: quella di promuovere la totale accessibilità dei luoghi e dei contenuti della cultura di Torino. OLTRANZA FESTIVAL torna, per la sua seconda edizione, all’Hiroshima Mon Amour per divertire, aggregare e, soprattutto, per sensibilizzare il pubblico ad agire ogni giorno e contro ogni barriera, riflettendo sull'importanza dell’inclusione. Un’intera giornata in compagnia di un fitto programma di appuntamenti, fra musica live, concerti in Lingua dei Segni Italiana (LIS), dj set, laboratori di teatro integrato, performance di live painting, mostre, esposizioni tattili, lezioni di yoga e presentazioni di libri, ma anche talk, dibattiti ed interviste ad alcuni dei volti più noti della cultura torinese.
INFO: https://hiroshimamonamour.org/

LIRICA

LA JUIVE
Martedì 19 settembre ore 20, Giovedì 21 ore 20 e Domenica 24 ore 15
Passioni che bruciano e sentimenti assoluti sono gli ingredienti della grand-opéra di Halévy, diretta da Daniel Oren, che apre la stagione del Teatro Regio. Una scelta coraggiosa, con un titolo poco conosciuto dal grande pubblico e rappresentato l'ultima volta a Torino ben 150 anni fa. Ma anche uno spettacolo attesissimo, con una drammaturgia esaltante e una musica che si annuncia potente e indimenticabile. Il tutto condito dall'allestimento monumentale e imponente firmato da Stefano Poda. A testare per primi la bontà della scelta della Juive, "L'ebrea", come titolo di apertura del cartellone saranno i giovanissimi. Se la "prima" sarà infatti giovedì 21, martedì 19 ci sarà l'anteprima riservata ai giovani under 30 (con biglietti a 10 euro): oltre all'Opera, che si annuncia comunque impegnativa (4 ore di durata), alcuni fortunati potranno assistere anche al concerto dell'artista Guinevere, nel Foyer del Toro.
INFO: Teatro Regio, piazza Castello 215, tel. 0118815241/242, www.teatroregio.torino.it

DANZA

NAVY BLUE - TORINODANZA FESTIVAL
Venerdì 22 e Sabato 23 settembre ore 20.45
Protagonista di Torinodanza è Oona Doherty, giovane artista di Belfast ed esponente di punta della scena femminile europea, insignita del Leone d’Argento nel 2021 alla Biennale Danza di Venezia. Con questo spettacolo riflette sulle disuguaglianze sociali, le identità di genere, le ingiustizie del capitalismo contemporaneo con uno stile che si muove tra il sublime e il punk. Lo spettacolo è ambientato in una fabbrica dove i danzatori, in uniforme operaia, si muovono sulle musiche di Rachmaninov e Jamie XX, immersi nel blu della notte che li avvolge.
INFO: Fonderie Limone, via Pastrengo 88, Moncalieri, www.torinodanzaestival.it

TEATRO

NICE FESTIVAL MONCALIERI
Da mercoledì 20 settembre
L'inaugurazione ufficiale della kermesse è fissata per mercoledì 20 alle 19 con lo spettacolo del verticalista Nicola Bertazzoni intitolato "Maman Aime Beaucoup Les Fraises", in replica ven 22 alle 19, sab 23 alle 18 e dom 24 alle 17. Sempre il 20 settembre, ma alle 21, sotto lo chapiteau di Circo Madera ci sarà lo spettacolo "Fili Invisibili" di Collettivo 6tu, che esplora l’universo artistico di Italo Calvino. Giovedì 21 e venerdì 22 alle 21, lo spettacolo "Sic Transit", Cerimonia sacra di circo profano di compagnia MagdaClan. Nel weekend un momento dedicato ai più piccoli: sabato 23 alle 19 e domenica 24 alle 18 "Leon&Io" di Lucia Fusina. Domenica alle 16, "A ruota libera" di Roberto Sblattero: uno show comico-acrobatico che miscela sapientemente il teatro comico, il circo e la più pura arte di strada. "Herperus" di Circo Madera è invece protagonista delle serate di sabato alle 21 e domenica alle 19: musica dal vivo, acrobatica, comicità e non-sense.
INFO: Palaexpo Moncalieri, www.blucinque.it

FESTIVAL DELLE MIGRAZIONI
Da mercoledì 20 settembre
Più di quaranta ospiti e oltre trenta eventi in cinque giorni, tutti a ingresso gratuito, tra spettacoli teatrali, concerti, proiezioni, incontri interattivi, laboratori, mostre e momenti conviviali. Il tema è "Che clima c’è", con “clima” inteso con un’accezione doppia, in rapporto all’ambiente e alla politica: due argomenti urgenti, considerata da un lato la drammatica situazione legata all’accoglienza e dall’altro la rapidità dei cambiamenti atmosferici in tutto il mondo, che va inevitabilmente a incidere su nuovi flussi migratori.
INFO: www.festivaldellemigrazioni.it

MiTo AL MAURIZIANO
Mercoledì 20 settembre ore 11.30
Evento musicale a cura del Kosobate Quartet - quartetto di sassofoni. Come tutti gli eventi realizzati nelle strutture sanitarie, è pensato per gli operatori, per i pazienti e le loro famiglie, proprio con l'obiettivo di integrare l'ospedale nel tessuto urbano, dando la possibilità a chi si trova nella struttura ospedaliera di partecipare alla vita culturale della città, sentendosi quindi parte della collettività anche in momenti particolari della propria vita.
INFO: Ospedale Mauriziano, Giardino Rosselli, corso Re Umberto 115

AMMIRA FESTIVAL
Mercoledì 20, Giovedì 21 e Venerdì 22 settembre
Tre spettacoli teatrali gratuiti per adolescenti e famiglie. Mercoledì 20 alle 20.30 “Malala”, testo sull’emancipazione femminile e sul diritto allo studio, scritto ed interpretato da Raffaella Tomellini. Giovedì 21 alle 20.45 “Farfalle”, su diritti e libertà private nel XX secolo, scritto e interpretato da Andrea Robbiano, a cura di Associazione Linguadoc. La serata sarà introdotta da Anna Segre. Venerdì 22 alle 20.45 “Mamma, dormi?”, scritto e diretto da Sabrina Gonzatto, a cura di Associazione Linguadoc. La serata è introdotta da Ylenia Serra, garante per l’infanzia della Regione Piemonte, e Monica Gallo, garante dei diritti dei detenuti della Città di Torino.
INFO: Punto 13 di Via Farinelli 36/9 a Mirafiori Sud, www.fondazioneaief.org

TRG - PENSIERI SUI LINGUAGGI FUTURI
Giovedì 21 settembre ore 17.30
In occasione della presentazione di Linguaggi Futuri, la Stagione Teatrale 2023/24 dedicata alle scuole, la Fondazione TRG promuove un momento di riflessione sul tema dei nuovi linguaggi con quattro importanti ospiti: Marco Baliani, Stefano Bartezzaghi, Annalena Benini e Anna Stefi. L’evento si concluderà con un aperitivo. L’ingresso è gratuito con prenotazione obbligatoria.
INFO: Casa del Teatro Ragazzi e Giovani, corso Galileo Ferraris 266, www.casateatroragazzi.it

TRAVIATA OPERA POP
Venerdì 22 settembre ore 21
Debutta lo spettacolo che racconta il capolavoro di Verdi in modo attuale e innovativo, unendo canto lirico e racconto. Uno show brillante ed emozionante che trascinerà il grande pubblico nel mondo di Violetta Valéry, raccontando l’opera che nel 1800 narrava la potentissima storia di femminismo ed emancipazione di Violetta, donna “traviata” in cerca di riscatto e libertà. Un’immortale vicenda di ingiustizie e soprusi dal tragico epilogo dal momento che, come recita il sottotitolo, “l’uomo implacabile per lei sarà”.
INFO: Spazio “Cumiana15”, via Cumiana 15, www.casafools.it

CORO POLIFONICO DI LANZO
Sabato 23 settembre ore 20.45
Il primo spettacolo della nuova stagione di Scicluna ha per protagonista il Coro Polifonico di Lanzo. Nato nel 1983, è un’idea di Mara e Arcangelo Popolani che hanno creato questo progetto all'interno della loro Scuola di Musica con la convinzione di farne uno strumento non solo di formazione artistica, ma anche umana. Dal 2018 è diretto da Simone Bertolazzi mentre Rossella Giacchero ne cura la vocalità. Il programma della serata spazia tra autori del 1500 fino a quelli più moderni.
INFO: Sala Scicluna, via Martorelli 78 (interno cortile), tel. 3474002314

PIERINO E IL LUPO
Domenica 24 settembre ore 16
Spettacolo liberamente ispirato alla favola musicale di Sergej Prokofiev. E' in scena per il ciclo "Favole a merenda", con voce e testi di Dario Fo. A portare la fiaba sul palco sono tre attori "pasticcioni". La regia è di Nicoletta Vicentini.
INFO: Teatro della Concordia, corso Puccini, Venaria, tel. 0114241124, www.teatrodellaconcordia.it

FUORI PORTA

ASTI - ARTI E MERCANTI
Sabato 23 e domenica 24 settembre
Nel borgo astigiano che ospitava i bastioni della prima cerchia muraria comunale, le lancette torneranno a prima della scoperta dell’America, quando la città era capitale indiscussa dei commerci, nonché fiorente centro finanziario. Il format, entrato ormai nel cuore degli astigiani e dei visitatori, prevede l’alternarsi per le vie del borgo di artigiani, osti e mercanti in abbigliamento e assetto rigorosamente medievale.
INFO: https://www.lavocediasti.it/2023/09/17/mobile/leggi-notizia/argomenti/eventi-18/articolo/il-prossimo-weekend-un-salto-nel-medioevo-ad-arti-e-mercanti-2023.html

COCCONATO D’ASTI - IL PALIO DEGLI ASINI
Domenica 24 settembre è tempo di Palio, questa volta a Cocconato d’Asti, per una manifestazione basata sui reali avvenimenti storici del borgo tra il 1200 e il 1400, con personaggi rigorosamente in costume d'epoca. Dopo la sfilata storica tra le vie del centro, al pomeriggio, a partire dalle 16.30, prende il via la corsa degli asini.
INFO: https://www.lavocediasti.it/2023/08/16/leggi-notizia/argomenti/cultura-10/articolo/a-cocconato-torna-il-palio-degli-asini-nellambito-di-un-ricco-settembre-in-riviera.html

Daniele Angi e Chiara Gallo

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium