ELEZIONI REGIONALI
 / Politica

Politica | 26 settembre 2023, 08:38

Scriviamo insieme il nuovo Piano strategico metropolitano il 27 settembre confronto sul piano di lavoro

Appuntamento alle 16 in corso Inghilterra

Scriviamo insieme il nuovo Piano strategico metropolitano  il 27 settembre confronto sul piano di lavoro

La Città metropolitana di Torino sta lavorando alla nuova versione del Piano strategico metropolitano (Psm), avendo approvato nel maggio scorso in Consiglio metropolitano le linee di indirizzo per il documento di pianificazione 2024-2026.

Nel pomeriggio di mercoledì 27 settembre ore 16 nella sede di corso Inghilterra 7 a Torino è in programma la presentazione del piano di lavoro sul nuovo Psm alla quale interverrà anche il sindaco metropolitano Stefano Lo Russo.

“Vorremmo davvero poter superare lo storico dualismo tra il capoluogo e il resto del territorio” spiega la consigliera metropolitana delegata allo sviluppo economico Sonia Cambursano “per valorizzare le specificità di ciascun ambito territoriale in un’ottica di integrazione e complementarietà, garantendo così uguali diritti ed uguali occasioni di cittadinanza per tutti gli abitanti. Partiamo dall’idea di potenziamento e di integrazione tra infrastrutture immateriali e materiali per arrivare alla transizione verso un territorio metropolitano capace di coniugare armoniosamente ambiente artificiale e ambiente naturale, sviluppando il potenziale di entrambi per costruire equità, benessere e sostenibilità”.

Secondo le linee di indirizzo del Consiglio metropolitano, il nuovo Piano strategico terrà conto dell’attualità, profondamente segnata dagli ultimi eventi - dalla pandemia alla guerra in Ucraina, alla crisi climatica ed energetica -, ma anche degli esiti dell'attività di monitoraggio e di rendicontazione della prima fase di attuazione della versione 2021-2023, anni durante i quali la Città metropolitana ha tra l’altro individuato i percorsi dell'Agenda per lo sviluppo sostenibile del territorio.

“Vogliamo puntare sulla fase di ascolto e condivisione” aggiunge Sonia Cambursano. “Con interviste a testimoni privilegiati ed incontri territoriali garantiremo adeguati spazi di partecipazione e momenti di dialogo con il territorio, con il coinvolgimento di Comuni, istituzioni locali, forze economiche e sociali, società civile, corpi intermedi, mondo della cultura e della ricerca e, più in generale, di tutti i cittadini interessati”.

La tavola rotonda vedrà dialogare con la sindaca di Settimo Torinese Elena Piastra presidente di ALI Autonomie locali Piemonte esponenti di Univerità e Politecnico, Confindustria Canavese, Ordine dei medici, Agenzia della mobilità,Torino Social Impact e Fondazione Piemonte Innova 

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium