/ Viabilità e trasporti

Viabilità e trasporti | 20 ottobre 2023, 16:30

A Torino obbligo di indicare la targa per chi lascia la macchina nelle strisce blu

Entro dicembre verranno aggiornati con questa nuova modalità tutti gli 888 parcometri della città

strisce blu

Entro dicembre verranno aggiornati con questa nuova modalità tutti gli 888 parcometri della città

A Torino obbligo di indicare la targa per chi lascia la macchina nelle strisce blu. Gtt, come accade già in altre città, avvia una nuova modalità di pagamento ai parcometri: per il rilascio del ticket sarà necessario digitare la targa.

Novità per gli 888 parcometri

La novità interessa tutti gli 880 parcometri della città, sui quali dai giorni scorsi è in corso un progressivo aggiornamento alla nuova configurazione. Ad oggi le apparecchiature aggiornate sono 171 e si prevede di attrezzare tutti gli impianti entro dicembre.

Possibilità di ricorso

La nuova procedura renderà più efficiente il controllo della sosta. Le verifiche del personale GTT saranno più rapide e precise: qualora l'automobilista si dimenticasse di esporre il ticket, potrebbe contestare la multa tramite ricorso.

Metodi di pagamento

Il pagamento della sosta breve può essere effettuato anche con l’applicazione “SostAPP” con carta di credito o di debito, Satispay, PayPal, Apple e Google Pay. “SostAPP” consente di pagare i minuti di sosta effettivi senza alcun costo di commissione. Il titolo è smaterializzato: non è necessario esporre il tagliando sul parabrezza. 

Cinzia Gatti

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium