/ Attualità

Attualità | 05 dicembre 2023, 13:05

"Siamo come i fiori" ultimo degli eventi organizzati da Cpd per la Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità

La giornata dedicata alla scuole in programma martedì 12 dicembre, dalle ore 10 alle 13, al Pala Gianni Asti

"Siamo come i fiori" ultimo degli eventi organizzati da Cpd per la Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità

Come da tradizione il ciclo degli eventi promossi da CPD, Consulta per le Persone in Difficoltà, in occasione del 3 dicembre – Giornata Internazionale delle Persone con Disabilità si conclude con la giornata dedicata alle generazioni di domani. 

La Giornata dedicata alle Scuole di ogni ordine e grado del territorio piemontese, organizzata da CPD OPES aps, è un appuntamento molto atteso che l’anno scorso ha coinvolto circa 3.000 tra studenti e insegnanti (quest’anno è già sold out) e oltre 30.000 in collegamento streaming dalle scuole di tutta Italia e si svolgerà in contemporanea anche a Roma e a Montesilvano (PE). 

Il titolo “Siamo come i fiori” riprende il tema del concorso multidisciplinare con cui si sono invitati i ragazzi a riflettere in classe su inclusione e diversità ed è stato proposto dalla Scuola Secondaria I.C. "O. M. Corbino" di Augusta in provincia di Siracusa, risultato vincitore grazie al voto dei partecipanti all’edizione 2023 del contest “Non il solito Tema” indetto in occasione del compleanno della CPD (15 aprile).  

L'obiettivo principale del concorso è quello di stimolare riflessioni e confronti partecipati che possano animare il senso critico e la consapevolezza sui temi dell’inclusione.  

Per fare ciò, è fondamentale dotare tutti gli alunni delle capacità critiche necessarie ad affrontare le sfide che il mondo propone con il giusto atteggiamento e accompagnarli nella conoscenza di ciò che gli appare “diverso”, al fine di ridurre i pregiudizi e le paure che scaturiscono dall’incontro con la disabilità e, in generale, con tutte le differenze.  

Il tema di quest’anno “Siamo come i fiori” fa riflettere su che cosa conta davvero nella vita, che cosa si può fare per aiutare gli altri, pensando in particolare alle persone con disabilità per costruire un mondo più inclusivo. 

Sarà una giornata di sport olimpico e paralimpico, ma soprattutto di sensibilizzazione e riflessione sul concetto di diversità ed unicità. Nelle tre città, in contemporanea, Torino, Roma e Montesilvano, gli alunni degli istituti scolastici di ogni ordine e grado avranno la possibilità di conoscere e ammirare atleti con disabilità e non che ogni giorno sono impegnati nell'abbattere barriere fisiche e culturali. Grazie a questa iniziativa, CPD e OPES aps vogliono educare le giovani generazioni al rispetto, tutelare le persone con disabilità e contribuire alla costruzione di una società più aperta ed inclusiva. Il format dell'evento, che avrà degli spettatori assiepati sulle gradinate dei palazzetti ed altri collegati da remoto grazie ai device tecnologici presenti nelle scuole aderenti, prevede tanto sport, giochi e musica.  

Non mancherà il confronto diretto tra il pubblico e i testimonial, con l'intento di coinvolgere i giovani nella riflessione di parole e concetti come disabilità, “proabilità”, diversità, unicità, inclusione e bene comune.  

Nell’arco degli anni sono stati testimonial dell’evento Campioni dello sport paralimpico del calibro di Bebe VioSimona AzzoliAlessandro Ossola e Ilaria Galbusera, ma anche influencer come Emanuel Cosmin Stoica alias il King della 104 e Sebastiano Gravina alias Videociecato che quest’anno ritorna all’ex Pala Ruffini. 

 

 

 

 

IL PROGRAMMA 

 

Ore 8.30/9.30: DJ Set (a cura di Alberto Robba)  

Ore 9.30/9.45: Circo – Teatro Azione  

Ore 9.45/10.00: Teatro Erba – Cipidillo Dance prove 

Ore 10.00/10.15: Inizio diretta con la Cipidillo Song (cantata da Pietro Trovato - VIXI) e la coreografia dei ragazzi del Teatro Erba  

 

Saluti Istituzionali 

Sono invitati a portare i saluti:  

Chiara Caucino - Assessore della Regione Piemonte 

Silvio Magliano - Consigliere del Consiglio Regionale del Piemonte 

Jacopo Rosatelli - Assessore della Città di Torino  

 

Premio istituto più numeroso - Targa Fondazione Venesio 

Presentazione evento e tema “Siamo come I Fiori” 

 

Ore 10.15/10.25:  Presentazione squadre e capitani Gerbera, Girasole, Papavero e Quadrifoglio 

Ore 10.25/10.45:  Ballo – Giulia Bonomo (ASD Terra di Danza) 

Sfida AMICI 

Ore 10.45/10.50: Premiazione Scuola d’Infanzia  

I classificati (in diretta/presenza)  

Ann. II classificato (solo annuncio) 

Ore 10.50/10.55: Coreografia - Teatro Erba con Giulia e Giovannella 

Ore 10.55/11.05: Gioco a Quiz per gara  

Ore 11.05/11.10: Premiazione scuola Primaria  

I classificati (in diretta/presenza) 

Ann. II classificati (solo annuncio) 

Ore 11.10/11.30: Basket – HB Basket e Basket Torino 

Ore 11.30/11.35: Targa GTT– Scuola più lontana 

Ore 11.35/11.55: Sitting Volley – Sabina Fornetti (capitana della squadra di Sitting Volley di Chieri + Federvolley) 

Ore 11.55/12.00: Premiazione Secondaria di Primo Grado  

I classificati (in diretta/presenza) 

Ann. II classificato (solo annuncio) 

Ore 12.00/12.20: Calcio - Insuperabili  

Ore 12.20/12.25: Premiazione Secondaria di Secondo Grado  

Premia: Riccardo Cotilli 

I classificati (in diretta/presenza)  

Ann. II classificati (solo annuncio) 

Ore 12.25/12.35 

Chiusura: Squadra vincitrice - Ringraziamenti finali - Cipidillo Song  

Ore 12.35/13.00: Musica con DJ  

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium