/ Economia e lavoro

Economia e lavoro | 05 dicembre 2023, 15:15

Il sorriso di Mattia Serafini, quest'anno, ha premiato la campagna social della Rai per Mare Fuori 3

Edizione 2023 per il riconoscimento organizzato dall'Unione Industriali di Torino, alla memoria dell'addetto comunicazione scomparso nel 2019 a 36 anni

ragazzo sulla sella della motocicletta

Edizione 2023 del Premio intitolato a Mattia Serafini e dedicato alle comunicazioni digitali d'impresa

Ancora una volta si racconta la comunicazione digitale (e si premiano i migliori) per ricordare Mattia Serafini, il responsabile per questo settore dell'Unione Industriali di Torino morto nel 2019 a causa di un incidente in moto, all'età di 36 anni.

Arriva così all'edizione 2023 il "Premio Mattia Serafini", che punta a valorizzare le presenze social e digitali più efficaci tra le aziende del territorio e che, nella giornata di oggi, ha dedicato i riflettori sui professionisti che si sono distinti nelle loro campagne di digital strategy tra ottobre 2022 e ottobre 2023.

Aperto quest’anno a tutte le Aziende Associate, di ogni dimensione, categoria e settore, suddivise nelle due categorie Piccola e Media/Grande Azienda, il Premio Serafini prevede tre diversi riconoscimenti assegnati all’Azienda e al suo Social Media Manager o Agenzia di Comunicazione. Per quanto riguarda il prodotto o servizio, la prima classificata tra le medie e grandi imprese è la Rai, per la campagna social di Mare fuori 3. Tra le piccole l'ha spuntata Pastiglie Leone.

Sul brand aziendale, tra le medio grandi ha vinto Pirelli. Mentre tra le piccole ha vinto Soco spa. Infine, per la sostenibilità ambientale, sociale ed economica (i cosiddetti ESG) premiato il gruppo L’Oréal tra le medio-grandi e Coesa Energy tra le piccole.

Mattia era soprannominato da tanti “il gentile comunicatore”. E non era un modo di dire. Anche chi non era solito usare quel tipo di definizione, infatti, non poteva non apprezzarne la simpatia, il comportamento solare e sempre disponibile, la luce che emanava dai suoi occhi, anche quando le giornate erano difficili, complesse e cariche di stress.

Unione Industriali Torino con il Centro Congressi, ha ideato e realizzato questo Premio nel 2021 in collaborazione con i Gruppi Chimica&Vetro e Gomma Plastica di Unione Industriali Torino che, insieme a Mattia Serafini, hanno creato il percorso #SocialEntrepreneur per la crescita digitale degli imprenditori, e con la Fondazione SIA, che contribuisce alla diffusione della cultura manageriale in materie e percorsi utili per il progresso dei vari ambiti aziendali. “Mattia Serafini ha posto le basi e ha contribuito alla crescita della comunicazione digitale di tutta l’Unione Industriali di Torino. Dobbiamo continuare senza fretta ma senza sosta nel nostro percorso di evoluzione digitale, con la pazienza, il garbo e l’entusiasmo che lo hanno sempre contraddistinto”, dice Cristina Tumiatti, Presidente Centro Servizi Industrie, cui fa capo il Centro Congressi di Unione Industriali Torino.

Massimiliano Sciullo

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A APRILE?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium