/ Attualità

Attualità | 06 dicembre 2023, 14:10

Mercato di piazza Guala, anche i residenti dicono no al nuovo progetto: "Strada troppo piccola e meno posteggi"

516 abitanti propongono di usare la piazzetta vicina, già dotata di fontanelle e attacchi

mercato piazza guala

Mercato di piazza Guala, anche i residenti dicono no al nuovo progetto

Dopo la minoranza in Circoscrizione 8, anche i residenti salgono sulle barricate contro il nuovo progetto del mercato di piazza Guala. La nuova impostazione ridurrà i posteggi, portandoli a un totale di 51 rispetto all'ottantina attuale, per una disposizione più compatta e unificata del mercato.  

Il progetto 

Previsto il cambiamento della viabilità. In via Piobesi, non ci saranno più posti auto, ma resterà lo spazio mercatale, mentre il triangolo di strada verso via Onorato Vigliani torna a essere parcheggio con una ventina di stalli. Per i residenti questa operazione non tiene conto dei possibili sviluppi futuri e delle potenzialità di piazza Guala, considerando anche il ritorno in futuro in piazza Bengasi  del mercato provvisoriamente sistemato in via Onorato Vigliani.

Lo spazio per gli ambulanti comprenderà in tutto: 2 stalli per i prodotti ittici, 9 per i produttori, 4 per il settore frutta, 8 per il settore alimentare, 23 per settore extra alimentare, 1 per i fiori, 4 per i battitori di prima rotazione, 2 stalli di seconda rotazione. Di sabato ci saranno anche 2 stalli ai battitura di prima rotazione e uno per la seconda rotazione, il quarto stallo non sarò assegnato

516 residenti si mobilitano 

Inoltre la strada scelta per ospitare il mercato è considerata troppo piccola, con il rischio che possa provocare problemi riguardanti la viabilità e il rapporto con i commercianti che hanno un punto vendita che vi si affaccia. I 516 residenti che hanno firmato la petizione propongono in alternativa l’utilizzo di una piazzetta vicina, già predisposta di fontanella e attacchi per l’energia elettrica, adatta alle necessità degli ambulanti. 

"Chiediamo - spiegano i residenti - che l'Amministrazione riconsideri il progetto. È necessario anche migliorare la pulizia di piazza Guala dopo il mercato e una maggiore attenzione ad evitare situazioni di parcheggio che mettono a rischio la sicurezza dei pedoni".

Cinzia Gatti

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A GIUGNO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium