/ Attualità

Attualità | 26 gennaio 2024, 14:58

Orientamento scolastico: presentata l'indagine del Ce.Se.Di.Centro Servizi Didattici di Città metropolitana

L’importanza della scelta, il contrasto alla dispersione scolastica, la sinergia scuola-impresa, la formazione docenti al centro dell'incontro

Orientamento scolastico: presentata l'indagine del Ce.Se.Di.

Orientamento scolastico: presentata l'indagine del Ce.Se.Di.

L’importanza della scelta, il contrasto alla dispersione scolastica, la sinergia scuola-impresa, la formazione docenti. Questi i temi trattati alla Cavallerizza Reale di Torino, in occasione del convegno organizzato da Città metropolitana di Torino e Fondazione per la Scuola della Compagnia San Paolo, in collaborazione con l’Università degli Studi di Torino, dal titolo “Le scelte possibili - Panel su orientamento e didattica orientativa”.

Un’occasione per confrontarsi e dialogare con esperte ed esperti sull’importanza di educare alla scelta ma anche sul ruolo fondamentale che deve avere l’alleanza scuola-impresa per evitare la dispersione scolastica.

“Il convegno – sottolinea Caterina Grecoconsigliera di Città metropolitana delegata all’Istruzione - è stato pensato per dare strumenti utili per fare una buona scelta fin dall’inizio di un percorso di scuola secondaria di secondo grado, evitando così di perdere tempo e di dover intraprendere un percorso di ri-orientamento ad anno scolastico in corso”. “La giornata di oggi – continua la consigliera Greco – serve a mettere le basi di un percorso che il Ce.Se.Di, Centro Servizi Didattici di Città metropolitana di Torino, strutturerà e metterà a disposizione degli insegnanti”.

Nella sessione mattutina del convegno, moderata dalla storica Vanessa Roghi, è stato presentato lo studio condotto dalla Città metropolitana di Torino sulla situazione attuale dell’orientamento nelle scuole secondarie di primo e secondo grado del territorio. L’indagine di Città metropolitana di Torino ha monitorato le modalità in cui avviene l’orientamento scolastico nel passaggio dal primo al secondo ciclo scolastico e nel corso del secondo ciclo nel territorio. Sono stati intervistati nel corso del 2023 insegnanti di 73 scuole (40 scuole secondarie di primo grado e 33 di secondo grado) distribuite nelle 11 zone omogenee del territorio. Docenti, docenti referenti dell’orientamento, dirigenti scolastici intervistati tramite questionario online e in presenza hanno commentato liberamente, indicando criticità e proponendo soluzioni. Dall’indagine, che presto sarà interamente disponibile online, si evince: una generale consapevolezza della necessità di migliorare il servizio orientativo risolvendo le criticità; la richiesta di maggiori ore di orientamento inserito nel percorso curricolare e il bisogno di una formazione diffusa dei docenti sulla didattica orientativa.

Si è poi affrontato il tema dell’importanza di educare le e i giovani alla scelta, competenza emotiva fondamentale per imparare ad affrontare le trasformazioni della nostra società, insieme allo psicoterapeuta e analista adleriano Domenico Barrilà, ma anche del lavoro, alleanza scuola-impresa, con Stefano Molina dell’Unione Industriali di Torino.

Il convegno prosegue nel pomeriggio con la sessione “Idee e strumenti per l’Orientamento”, una serie di interventi che, a partire dalla presentazione del volume Orientarsi nell’Orientamento, porteranno l’attenzione anche del valore strategico dell’orientamento nelle policy del Ministero dell’Istruzione e del Merito con Fabrizio Manca, direttore generale per gli ordinamenti scolastici, la valutazione e l’internazionalizzazione del sistema nazionale di istruzione, e per riflettere sull’importanza della formazione dei docenti, tra cui i tutor dell’orientamento, grazie alla presenza di Maria Chiara Pettenati, Dirigente di ricerca INDIRE.

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A FEBBRAIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium