ELEZIONI REGIONALI
 / Eventi

Eventi | 19 aprile 2024, 08:12

Il Generale Micale in visita al Comando dei Carabinieri "Piemonte e Valle d'Aosta"

Ha ringraziato i militari pervenuti da tutti i Reparti dell’Arma dislocati nella Provincia di Torino per l’impegno e per lo spirito di costante vicinanza a tutela delle Comunità

Il Generale Micale in visita al Comando dei Carabinieri "Piemonte e Valle d'Aosta"

Nella mattinata di giovedì 18 aprile, il Generale di Corpo d’Armata Gino Micale, Comandante Interregionale Carabinieri “Pastrengo”, ha fatto visita al Comando Legione Carabinieri “Piemonte e Valle d’Aosta” prima di lasciare il servizio attivo il 4 maggio prossimo. Accolto nella Caserma “Bergia” dal Comandante della Legione, Generale di Brigata Antonio Di Stasio, ha voluto salutare e ringraziare i militari pervenuti da tutti i Reparti dell’Arma dislocati nella Provincia di Torino per l’impegno profuso nelle varie attività istituzionali e per lo spirito di costante vicinanza a tutela delle Comunità. Il Generale MICALE - che vanta anche un curriculum di ampio respiro internazionale, per essere stato ripetutamente impegnato in missioni estere e per aver ricoperto il ruolo di Capo Delegazione Militare Italiana all’Onu tra il 2018 e il 2021 - ha comandato la Legione Carabinieri “Piemonte e Valle d’Aosta” tra il 2013 e il 2016. Congedandosi dai presenti, ha voluto sottolineare l’importanza delle relazioni umane e dei valori che caratterizzano il servizio e la vita di ogni Carabiniere citando alcune parole di Paolo di Tarso, tratte dalla seconda lettera a Timoteo, che campeggiano presso la caserma “Vannucci” di Livorno, Sua prima sede di servizio: “Bonum certamen certavi, cursum consummavi, fidem servavi” (Ho combattuto la buona battaglia, ho terminato la mia corsa, ho conservato la fede).

comunicato stampa

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium