/ Politica

Politica | 18 giugno 2024, 13:29

Lo Russo: "Asfaltare le buche è una priorità, ma i soldi per pedonalizzare via Roma sono un'altra cosa"

Il sindaco ha spiegato che i fondi PON Metro Plus sono vincolati a operazioni di mobilità sostenibile, "quindi non erano utilizzabili per la sistemazione delle strade o per il taglio del verde"

Lo Russo: "Asfaltare le buche è una priorità, ma i soldi per pedonalizzare via Roma sono un'altra cosa"

A Torino il tema delle buche "è intollerabile", ma i soldi per la pedonalizzazione completa di via Roma "non sarebbero stati utilizzabili per asfaltare le strade". A chiarirlo ai microfoni di TO-Radio è il sindaco Stefano Lo Russo, che ammette come sulla questione delle strade "groviera" serva un cambio di passo. 

I soldi

Complice le piogge della primavera,  moltissime vie del capoluogo piemontese sono segnate da avvallamenti. Dal punto di vista finanziario, nel 2024 sono aumentate le risorse per la sistemazione dell’asfalto. Per la manutenzione straordinaria sono stati stanziati circa 2 milioni e mezzo, a cui si aggiungono tre milioni per quella ordinaria: a questi si sommano due milioni per il suolo pubblico. 

12 milioni di euro per via Roma

Lo Russo, a TO Radio, ha sottolineato come la Città nei prossimi mesi si concentrerà "per migliorare il servizio" di asfaltatura. Negli scorsi giorni l'assessore alla Mobilità Chiara Foglietta ha presentato la pedonalizzazione totale di via Roma, anche nel tratto da piazza San Carlo a piazza Castello. Un progetto dal costo complessivo di 12 milioni di euro, finanziato con fondi PON Metro Plus: l'arteria centrale dirà addio completamente alle macchine per la prima metà del 2026. 

Da parte di alcuni esponenti della minoranza sono state sollevate critiche. In particolare il consigliere di Forza Italia Domenico Garcea ha sottolineato come i fondi per la pedonalizzazione avrebbero potuto essere usati per le periferie

"La leva dei fondi PON Metro Plus - ha replicato il primo cittadino - è vincolata ad operazioni di mobilità sostenibile". Non va considerata in contrapposizione con le strade asfaltate con le periferie perché non sarebbero potuti essere utilizzati per quello. "Il tema delle buche è intollerabile, così come quello del taglio del verde: ci concentreremo per rendere Torino più bella" ha concluso.

Cinzia Gatti

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A LUGLIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium