/ Eventi

Eventi | 27 settembre 2016, 11:19

La città di Ivrea aderisce alla campagna di Legambiente "Puliamo il mondo dai pregiudizi e dall’intolleranza"

Dedicata al tema dell’accoglienza e dell’integrazione, con l’obiettivo di “pulire il mondo dalle barriere” che frenano lo sviluppo dei diritti e la diffusione del benessere per tutti

La città di Ivrea aderisce alla campagna di Legambiente "Puliamo il mondo dai pregiudizi e dall’intolleranza"

“Puliamo tutti insieme il mondo dai rifiuti, dall’indifferenza, e dalle barriere fisiche, culturali e mentali, per un’Italia davvero sostenibile, aperta al dialogo e alla partecipazione attiva”. È questo il motto della 24esima edizione di Puliamo il Mondo 2016, la grande iniziativa di volontariato ambientale organizzata in Italia da Legambiente.

Dedicata al tema dell’accoglienza e dell’integrazione, con l’obiettivo di “pulire il mondo dalle barriere” che frenano lo sviluppo dei diritti e la diffusione del benessere per tutti: la riappropriazione collettiva del territorio è la chiave per ricostruire le relazioni sociali, perché un mondo diverso è possibile se lo si costruisce insieme, senza barriere di alcun tipo (sociali e culturali, etniche e religiose, fisiche e mentali).

“Un Puliamo il mondo da ogni forma di violenza, pregiudizio, discriminazione – dichiara marilisa Schellino del Circolo Legambiente Dora Baltea -  un esempio virtuoso nel dar vita ad un sodalizio tra chi la città la vive da sempre e tra chi arriva da paesi lontani fuggendo da miseria, guerre e conflitti. Un esempio virtuoso nel mantenere la città pulita attraverso azioni di volontariato di restituzione da parte dei migranti e cittadini sensibili e disponibili a supportare persone meno fortunate di noi. Un puliamo il mondo per rendere i nostri luoghi più piacevoli ma anche per sconfiggere indifferenza e pregiudizi nei confronti di uomini e donne che in questo momento hanno la necessità di essere accolti e capiti.”

“Anche quest’anno abbiamo aderito con grande convinzione all’edizione di Puliamo il Mondo - evidenzia l’Assessore alla Sostenibilità Ambientale Giovanna Codato – collaborando alle iniziative  promosse dal Circolo Legambiente Dora Baltea. D’altronde, il tema della tutela ambientale è sempre stato, in questi anni, una delle priorità dell’Amministrazione”.

“L’edizione 2016 assume un valore ancora più significativo – sottolinea Codato - perché diventa occasione di integrazione e apertura verso culture diverse dalla nostra che nella cura dell’ambiente trovano però un ulteriore motivo di identità comune”.

Gli appuntamenti sono: sabato 1 ottobre alle ore 9.00 al Parco la Polveriera, via Lago San Michele, Ivrea e martedì 4 ottobre alle ore 9.00 nel piazzale del mercato (davanti al gattile), armati di guanti e ramazze, ripuliremo dai rifiuti aree degradate della città, facendo così un gesto concreto a favore dell’ambiente.

“In particolare – conclude Codato – grazie all’aiuto dei volontari di Legambiente e dei cittadini che vorranno unirsi si cercherà di ripulire la zona della ex palude nei pressi dell’area mercatale con l’obiettivo di restituire alla città un luogo naturalistico di assoluto interesse”.

c.s.

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium