/ Attualità

Che tempo fa

Cerca nel web

Attualità | 05 luglio 2017, 12:15

I portici di Torino diventano un brand: "Attrazione turistica e fieristica"

"È un progetto", ha spiegato l'assessore al commercio di Torino Alberto Sacco, "che può realmente cambiare il corso di questa città e produrre un miglioramento sia dal punto turistico e fieristico"

I portici di Torino diventano un brand: "Attrazione turistica e fieristica"

"Vogliamo far diventare i portici di Torino un salone a cielo aperto utilizzabile 365 giorni l'anno: vogliamo creare un marchio che li identifichi".

A dirlo è l'assessore al commercio di Torino Alberto Sacco durante il lancio del bando internazionale di idee per la realizzazione di un'immagine coordinata dei Portici di Torino. 

"È un progetto", ha spiegato l'esponente della giunta Appendino, "che può realmente cambiare il corso di questa città e produrre un miglioramento sia dal punto turistico e fieristico".

Sotto i 12 chilometri di gallerie urbane ci sono ben mille negozi. Nel corso degli ultimi anni molti sono stati costretti, complice la crisi economica, a chiudere, come nel caso di via Sacchi. Per contrastare questa tendenza: "Vogliamo organizzare un ricco calendario di eventi. Si potrebbero inoltre affittare le attività commerciali vuote, in via temporanea, in occasione di iniziative" ha concluso Sacco.

Al bando possono partecipare tutti i creativi della comunicazione come imprese, società e agenzia di grafica e laureati del settore.

Cinzia Gatti

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium