/ Eventi

Eventi | 14 aprile 2019, 14:40

Dal 16 aprile laboratori gratuiti di rap e dj all'Open Factory di Nichelino

"Con questo laboratorio di educativa di strada si permetterà ai giovani di vivere la passione musicale in prima persona", spiega l'assessore Fiodor Verzola

Dal 16 aprile laboratori gratuiti di rap e dj all'Open Factory di Nichelino

L'Assessorato alle Politiche Giovanili della Città di Nichelino, in collaborazione con l'associazione culturale Large Motive – Associazione Culturale, promuove laboratori gratuiti di rap e dj "beatmaking" (produzione e mixaggio).

Saranno ospitati nel riqualificato Centro Giovanile "Open Factory" di via Del Castello a Nichelino. Saranno totalmente gratuiti e inizieranno il 16 aprile 2019. Sarà inoltre possibile partecipare ad un laboratorio di eventi per acquisire competenze in ambito organizzativo. Il laboratorio di rap non sarà solo un laboratorio di scrittura creativa: l’utilizzo innovativo della musica rap aiuterà infatti a diventare mediatori di emozioni, favorendo la cooperazione con gli altri.

Non solo: svilupperà la percezione del ritmo, stimolerà il controllo del proprio corpo e la coordinazione, insegnerà il rispetto e l’importanza del ruolo assegnato all’interno di un gruppo. Gli iscritti ai laboratori saranno costantemente affiancati dall'esperto/formatore, Marco “Zuli” Zuliani, che li supporterà nella selezione del tema, nell'elaborazione dei testi, nella scelta della base musicale e nella registrazione dei brani, oltreché ad apprendere una buona padronanza scenica.

Il laboratorio di "beatmaking", invece, ha come obiettivo quello di insegnare a produrre musica hip hop/rap/trap, utilizzando svariate tecniche di produzione. Utilizzerà un metodo didattico che mostrerà i passaggi necessari alla produzione di una base musicale di qualità, in particolare per l'home made. Il laboratorio sarà condotto da Johnny Andrea Mastrocinque, conosciuto come Mastafive o Jhonny Masta5, artista, produttore, dj e beatmakers conosciuto a livello nazionale, soprattutto per la sua militanza nel gruppo nichelinese Gatekeepaz.

"L'iniziativa nasce da un'esigenza del territorio - spiega l'assessore alle Politiche giovanili Fiodor Verzola - Nichelino è storicamente una culla della cultura hip hop italiana: un genere musicale molto amato in città, come dimostra il successo dei concerti hip hop, rap e trap che abbiamo promosso negli anni scorsi. Siamo partiti da questo presupposto per avviare l'esperienza di un laboratorio di educativa di strada, che permetterà ai giovani di vivere la passione musicale in prima persona. Nulla esclude che dai laboratori possa poi nascere, per i più abili, un'attività lavorativa nel campo musicale".

Per ulteriori informazioni: largemotivelab@gmail.com

Massimo De Marzi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium