/ Sanità

Sanità | 01 agosto 2019, 11:44

Asl To3, prosegue il trasferimento dei servizi ad Avigliana: completata l’area materno-infantile

Ci saranno il consultorio pediatrico, il consultorio familiare e il servizio vaccinazioni

Asl To3, prosegue il trasferimento dei servizi ad Avigliana: completata l’area materno-infantile

Da oggi ad Avigliana i servizi ASLTO3 dedicati all’area materno-infantile tornano nella sede di via Sant’Agostino 5, riuniti presso il Polo Sanitario. Consultorio pediatrico, consultorio familiare e servizio vaccinazioni hanno lasciato nei giorni scorsi la sede di via Monte Pirchiriano, dove avevano trovato una collocazione temporanea durante i lavori di ristrutturazione di via Sant’Agostino, per tornare alla loro ubicazione originaria.

I locali che in via Sant’Agostino ospitano ora questi servizi, sono stati oggetto nei mesi scorsi di alcuni interventi di pittura murale e decorazione interna, realizzati dagli alunni delle scuole superiori della zona, in collaborazione con il Castello di Rivoli – Dipartimento Educazione. Le opere, ispirate ai concetti di armonia, respiro, luce e colore, hanno trasformato l’ala del piano ammezzato del Polo Sanitario, migliorando gli ambienti dal punto di vista dell’accoglienza e dell’umanizzazione, in particolare per i pazienti più piccoli.

Completata la parte materno – infantile, il trasferimento graduale dei servizi proseguirà con quelli dedicati alla Salute Mentale, al SerD, alla Psicologia e ai Servizi veterinari, concludendo il percorso di valorizzazione del Polo Sanitario e l’implementazione dell’offerta di servizi in un’unica sede, che a regime ospiterà infine le nuove sale operatorie dell’Oculistica nonché gli ambulatori dedicati a tale specialità.

Sono inoltre in corso, sempre in questi giorni, i lavori di sistemazione e rifacimento dell’area verde e del parcheggio che circondano la struttura di via Sant’Agostino, che prevedono fra l’altro la pavimentazione della superficie che dal parcheggio accompagna al polo sanitario e la messa in sicurezza della scala di accesso da via Sant’Agostino.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium