/ Eventi

Eventi | 09 novembre 2019, 14:02

Regione e Ipla: 120 persone all'evento di formazione in ambito forestale

Grande successo per l'appuntamento realizzato nell'ambito del progetto europeo Interreg InForma Plus

Regione e Ipla: 120 persone all'evento di formazione in ambito forestale

Si è svolto oggi, presso la sede dell'istitiuto per le Piante da Legno e l'Ambiente (IPLA SpA) di Torino un "Cantiere forestale dimostrativo" finalizzato a valorizzare il ruolo dell'operatore forestale professionale nella gestione attiva e sostenibile del patrimonio boschivo, con l’obiettivo di divulgare agli operatori del settore gli esiti del progetto Interreg InForma Plus www.informaplus.eu.

All'evento hanno partecipato circa 120 persone, tra questi circa 40 imprese forestali, una trentina di studenti della facoltà di agraria di Torino, una decina di studenti di istituti tecnici superiori della Regione Piemonte, liberi professionisti e amministratori, nonché professori universitari e funzionari di regioni e province italiane e francesi, come Liguria e Valle d'Aosta. 

Il cantiere, promosso dal Settore Foreste della Regione Piemonte e realizzato dall'IPLA S.p.A. con il contributo degli Istruttori forestali regionali, ha visto all'opera contemporaneamente 6 diverse postazioni che sono state visitate dai 6 gruppi nei quali i partecipanti sono stati suddivisi. Le postazioni hanno riguardato:

 

1. Presentazione del progetto Informa Plus e dei principali risultati raggiunti; focus su alternanza scuola-lavoro (con raccolta manifestazioni di interesse di imprese e giovani).

 

 

2. Parallelogramma delle forze: come riconoscere e misurare le forze nei lavori forestali, come gestirle con attrezzatura adeguata.

 

 

3. Forest truck: esperienza sensoriale sulle “professioni del bosco" con simulatore di Porteur e di taglio con la motosega; presentazione di un nuovo applicativo per conoscere e valorizzare le imprese e gli operatori forestali;

 

 

4. Sezionatura del legname in tensione: i tagli da conoscere per evitare rischi.

 

 

5. Dispositivi di sicurezza individuali, analisi principali incidenti, nuove schede sicurezza Regione Piemonte.

6. Tecniche di abbattimento sia in situazioni ordinarie che difficoltose.

L'iniziativa - che pone il Piemonte come un esempio a livello nazionale - che ha riscosso grande successo tra i partecipanti, ha dimostrato una volta di più quanto sia importante la formazione per chi opera in bosco, per ottimizzare il lavoro con l'utilizzo delle migliori tecniche e delle innovazioni tecnologiche, nonché per ridurre al minimo i rischi connessi al lavoro.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium