/ Eventi

Eventi | 01 dicembre 2019, 15:19

"Noi insieme: Natale 2019", la solidarietà a Intesa Sanpaolo coinvolge 300 ospiti

Persone e famiglie in difficoltà, hanno trascorso una giornata diversa mangiando al Grattacielo della banca

"Noi insieme: Natale 2019", la solidarietà a Intesa Sanpaolo coinvolge 300 ospiti

Trecento ospiti, persone e famiglie in situazioni difficili, sono stati accolti dal Presidente Gian Maria Gros-Pietro e da circa 40 dipendenti della Banca al grattacielo Intesa Sanpaolo dove hanno trascorso una giornata diversa pranzando nella mensa ipogea, visitando la Serra bioclimatica ai piani più alti, incontrando Pepper, il robot umanoide di Intesa Sanpaolo Innovation Center. E’ infatti partita da Torino l’iniziativa “NOI INSIEME: Natale 2019”, progetto nazionale di condivisione e cultura di Intesa Sanpaolo che nel mese di dicembre apre numerose sedi della Banca per offrire a 2.000 persone e famiglie in situazione di fragilità pranzi solidali e momenti di intrattenimento con musica e arte in numerose città italiane dove apre le sue sedi.

Il Presidente di Intesa Sanpaolo Gian Maria Gros-Pietro ha commentato: “Quest’anno come segno di particolare attenzione alle persone in difficoltà, Intesa Sanpaolo ha voluto offrire un momento di serenità a tanti ospiti nelle nostre sedi: per un giorno quelli che sono i nostri abituali luoghi di lavoro assumono un compito di accoglienza solidale con un ruolo diverso dal solito. I volontari sono tutte persone di Intesa Sanpaolo; tutti insieme abbiamo vissuto una giornata con un significato speciale”.

 Il progetto ‘Noi insieme: Natale 2019’ è realizzato dalla Banca in collaborazione con la Caritas Italiana, le Caritas Diocesane e le associazioni assistenziali collegate e vede il coinvolgimento degli studenti degli Istituti alberghieri salesiani. I gestori delle mense aziendali Intesa Sanpaolo hanno aderito all’iniziativa rinunciando al compenso economico per le proprie attività. Essa vede quindi la collaborazione di tanti soggetti con finalità e caratteristiche diverse lavorare uniti su iniziativa di Intesa Sanpaolo per un obiettivo comune di condivisione che continuerà anche nei prossimi mesi.

 

Il progetto si svolge in dieci città: Torino, Milano, Padova, Vicenza, Genova, Bologna, Firenze, Roma, Napoli, Lecce. Le sedi degli appuntamenti sono alcune delle mense regolarmente utilizzate dai dipendenti Intesa Sanpaolo, come la mensa del grattacielo di Torino, Altre sedi sono le mense di via Lorenteggio a Milano, via Carlo Magno a Firenze, via del Corso a Roma e quella a Sarmeola di Rubano, Padova. A queste si aggiungono due dei tre musei del Gruppo - le Gallerie d’Italia - a Napoli e Vicenza, dove i partecipanti potranno seguire una visita guidata alle collezioni permanenti di Intesa Sanpaolo. A Genova, Bologna e Lecce, dove non vi sono locali Intesa Sanpaolo adatti a ospitare l’iniziativa, essa si svolgerà presso alcuni istituti religiosi. In tutte le tappe, si esibiscono gruppi musicali di ragazzi e bambini tra cui alcuni appartenenti al Sistema delle Orchestre e Cori Giovanili e Infantili promosso dai maestri Claudio Abbado e José Antonio Abreu.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium