/ Cronaca

Cronaca | 08 dicembre 2019, 09:46

Omicidio ad Orbassano, madre uccide la figlia disabile a martellate

La vittima di 44 anni è stata colpita alla testa con l'attrezzo dalla mamma 85enne

Omicidio ad Orbassano, madre uccide la figlia disabile a martellate

Tragedia della disperazione questa mattina ad Orbassano, dove una mamma ha ucciso la figlia disabile. Poco prima delle 9 i Carabinieri sono intervenuti in un'abitazione di via Gramsci 36/3, dove la madre di 85 anni aveva colpito diverse volte la 44enne alla testa con un martello fino ad ucciderla.  

A chiamare i militari è stato il marito di 87 anni. Secondo una prima ricostruzione l'omicidio è avvenuto molto probabilmente nella notte. La vittima era disabile fin dalla nascita: l'ipotesi al vaglio degli inquirenti è che l'85enne abbia ucciso la figlia per porre fine alle sue sofferenze. La mamma, che pare abbia assunto dei farmaci, è ora ricoverata all'ospedale di Orbassano. 

Sul posto anche la sezione investigazione scientifiche dei Carabinieri: il caso è affidato alla Pm Alessandra Provazza.v

Cinzia Gatti

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium