/ Attualità

Attualità | 09 dicembre 2019, 18:15

A Torino nuovi tram, bus e capolinea del 3: da Roma in arrivo 150 milioni di euro (VIDEO)

Le novità annunciate dal Ministro alle Infrastrutture Paola De Micheli, che nel pomeriggio ha incontrato la sindaca Chiara Appendino

A Torino nuovi tram, bus e capolinea del 3: da Roma in arrivo 150 milioni di euro (VIDEO)

126 milioni di euro in arrivo a Torino da Roma per migliorare la mobilità e le strade. Ad annunciare la novità il Ministro alle Infrastrutture Paola De Micheli, che nel pomeriggio ha incontrato la sindaca Chiara Appendino nel capoluogo piemontese, dopo la visita ad Asti ed Alba.

Nello specifico 100 milioni verranno destinati all’acquisto di altri 35 tram della Hitachi, che si andranno ad aggiungere ai 30 mezzi su rotaia già previsti per l’aprile del 2021. Quattordici milioni e mezzo dal Governo, insieme a cinque milioni messi a disposizione della Città, serviranno per realizzare il parcheggio di interscambio a piazza Bengasi, una volta terminati i lavori della metro 1. Con questi soldi verrà inoltre riqualificata la parte superficiale.

Previsti inoltre 3 milioni e 700 mila euro per lo spostamento del capolinea del 3 da piazza Hermada a piazza Toselli. A questi si aggiungeranno otto milioni e mezzo per collegare la tratta dei binari delle linee 4 e 10 nella zona nord della città.

Nel piano della mobilità sostenibile, ha poi aggiunto De Micheli, “sono previsti ulteriori 30 milioni di euro per Torino per l’acquisto di autobus innovativi”. Soldi che permetteranno di comprare circa un centinaio di pullman che, come hanno precisato la sindaca Chiara Appendino e l’assessore comunale ai trasporti Maria Lapietra, saranno a metano o elettrici.

I bandi per l’acquisto dei nuovi mezzi dovrebbero già essere pubblicati a gennaio: previsto poi un ulteriore stanziamento della Regione, che permetterà di rinnovare ulteriormente il parco del trasporto pubblico a Torino.

Cinzia Gatti

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium