/ Attualità

Attualità | 11 dicembre 2019, 23:00

Juve, vittoria a Leverkusen e girone D chiuso da imbattuta. Alla Bay Arena decidono Ronaldo e Higuain

Una rete del portoghese e una di Higuain, ben serviti da Dybala, regalano la quinta vittoria in sei gare alla Vecchia Signora. Questa sera, però, la scena se la prende meritatamente tutta l'Atalanta.

Foto tratta dal profilo Twitter ufficiale "JuventusFC"

Foto tratta dal profilo Twitter ufficiale "JuventusFC"

Nella notte della Dea del grugliaschese Gasperini, qualificatasi incredibilmente agli ottavi di finale dopo aver conquistato un solo punto nelle prime quattro gare, passano in secondo piano tutte le altre partite, anche quella della Juventus che a Leverkusen gioca un match su ritmi molto bassi avendo la qualificazione e il primo posto nel girone già in cassaforte.

Nonostante le numerose assenze la Vecchia Signora riesce a portare a casa la quinta vittoria in sei gare di Champions League e a chiudere il girone da imbattuta a quota 16 punti. Alla Bay Arena di Leverkusen finisce 0-2 grazie alle reti di Cristiano Ronaldo, la sua seconda dall’inizio della manifestazione dopo la prima messa a segno all’andata proprio contro i tedeschi, e Higuain.

Buona la prestazione anche della retroguardia bianconera, totalmente inedita questa sera. Bene sulle fasce la gara di Danilo e De Sciglio, ordinati in fase difensiva e a tratti propositivi in zona d’attacco.

Positiva e rocciosa anche il match di Demiral e Rugani chiamati a sostituire Bonucci e de Ligt. Non sufficiente, invece, la prestazione di un Rabiot che non sembra ancora inserito nei meccanismi di Sarri.

Brillante, invece, la gara di Ronaldo a segno per la terza volta consecutiva a distanza di pochi giorni dopo la rete contro la Lazio della settimana scorsa e contro il Sassuolo.

A chiudere le ostilità nel recupero ci ha pensato Higuain, autore di un’altra ottima partita e che con questa rete sale a due reti come Ronaldo in questa competizione e festeggia nel migliore dei modi il suo compleanno (32 anni compiuti ieri).

Impatto decisivo di Dybala nel match. La Joya, dal suo ingresso nella ripresa, regala entrambi gli assist per le reti di Ronaldo e Higuain. Segnali positivi dal trio delle meraviglie.

CRONACA

11' - Arriva la prima occasione del match ed è per la Juve di Sarri. Bellissimo pallone filtrante di Danilo per Higuain che riesce a saltare un avversario, ma invece di calciare offre la sfera a Cristiano Ronaldo, ma il passaggio è troppo forte per il portoghese.
11' - Dopo pochi secondi risponde il Leverkusen: ripartenza tedesca con Diaby che prova a calciare dai 20 metri con un mezzo esterno collo, ma colpisce il palo alla destra di Buffon.
21' - Ronaldo cerca l'avversario, lo supera con le sue solite finte e poi tenta il diagonale con un movimento rapido, ma la sua conclusione esce di un soffio.
22' - Al fuoriclasse lusitano risponde Bellarabi per le Aspirine: il classe ’90 calcia benissimo in porta, ma trova la grande risposta di un attento Gigi Buffon.
45’ - Poche emozioni nella seconda metà del primo tempo: risultato parziale di 0-0 e squadre negli spogliatoi.

51' - L’avvio di ripresa vede la squadra di Sarri partire meglio. Bella azione di Bernardeschi che, con una giocata da trequartista, pesca Cristiano Ronaldo che calcia in porta: palo e poi gol, ma l'arbitro ferma tutto per fuorigioco.
65' - Arrivano le prime sostituzioni della gara: per i tedeschi dentro Baumgartlinger al posto di Demrbay e Bailey al posto di Bellarabi.
66' - Cambia anche Sarri e inserisce in campo Paulo Dybala al posto di Bernardeschi. Spazio, dunque, al trio delle meraviglie per provare a dare un po’ di brio al match.
67' - La Joya ci prova subito: cross di Rabiot, palla recuperata da Higuain che lascia calciare Dybala, ma la sua conclusione scivola fuori senza creare problemi a Hradecky.
75’ - Si sblocca il match. Stupenda azione dei bianconeri nata da un tunnel di De Sciglio e proseguita da Rabiot e Pjanic.  Il bosniaco trova Dybala che crossa al centro dell’area di rigore e per Ronaldo è un gioco da ragazzi spingere il pallone in porta per il momentaneo 0-1.
90'+1 - La Juve chiude definitivamente le ostilità. Dybala serve subito Gonzalo Higuain che non ci pensa due volte e brucia Hradecky sul primo palo per il definitivo 0-2.

TABELLINO  

BAYER LEVERKUSEN  0        
JUVENTUS                2  

Bayer Leverkusen (4-4-2):
Hradecky; L. Bender (C), Dragovic, S. Bender, Sinkgraven; Bellarabi (65’ Bailey), Demirbay (65’ Baumgartlinger), Aranguiz, Diaby; Hevertz, Alario (82’ Volland). Allenatore: Bosz.

Juventus (4-3-1-2): Buffon; Danilo, Demiral, Rugani, De Sciglio; Cuadrado (90’+3 Muratore), Pjanic (C), Rabiot (85’ Matuidi); Bernardeschi (66’ Dybala); Higuain, Ronaldo. Allenatore: Sarri.

Reti: 75’ Ronaldo (Juventus), 90’+2 Higuain (Juventus).

Arbitro: Benoit Bastien (Francia).

Ammoniti: nessuno.

Andrea Colella

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium