/ Cultura e spettacoli

Cultura e spettacoli | 12 dicembre 2019, 11:22

Jacob Olesen porta Calvino al Teatro Civico Garybaldi di Settimo

Questa sera in scena "Il cavaliere inesistente"

Jacob Olesen porta Calvino al Teatro Civico Garybaldi di Settimo

Nuovo appuntamento con i giovedì garybaldini della stagione “Naufragar m’è dolce” del Teatro Civico Garybaldi di Settimo Torinese organizzata da Santibriganti. Giovedì 12 dicembre alle 21 andrà in scena la prima regionale de “Il cavaliere inesistente” con Jacob Olesen, che ha anche curato l’adattamento del testo di Italo Calvino assieme a Francesco Niccolini, e la regia di Jim Calder e Amandio Pinhero.

Jacob Olesen, attore di origine svedese di grande esperienza che ha calcato i palcoscenici di tutta Europa grazie anche alla sua capacità di recitare in sei lingue, in questo recital letterario, dà vita a tutti i personaggi del romanzo di Calvino, tra armature, clangori, musiche e canti. Al centro di tutto c’è un paradosso: il protagonista decide di non vivere e diventa un punto di negazione. La storia del Cavaliere è quella di chi vorrebbe essere considerato veramente, proclamando la propria volontà di vivere e di compiere imprese valorose per cui valga la pena di esistere.

Malgrado le varie interpretazioni che si sono volute dare del Cavaliere Inesistente sin dalla pubblicazione del libro, quella politica, quella psicologica, o persino quella di un riflesso biografico dello stesso Calvino, la versione portata in scena da Jacob Olesen si propone di essere un’interpretazione “testuale”. I vari personaggi del racconto, si aggirano nella storia, fuggono, si inseguono, si amano, si sfidano aldilà delle possibili interpretazioni.

 

Al termine dello spettacolo, nel foyer del teatro, ci sarà il tradizionale appuntamento con “Tarallucci e Vino”, un momento di convivialità dedicato agli spettatori e agli artisti della stagione teatrale appena andati in scena.

 

La stagione teatrale 2019/2020 “Naufragar m’è dolce” del Teatro Civico Garybaldi di Settimo Torinese, organizzata da Santibriganti Teatro in collaborazione con Piemonte dal Vivo, è stata realizzata con il sostegno della Città di Settimo Torinese – Fondazione ECM e della Compagnia di San Paolo nell’ambito dell'edizione 2019 del bando "PerformingArts", con il contributo della Fondazione CRT – Bando Not&Sipari e con il sostegno della Regione Piemonte.

Con questa stagione, Santibriganti Teatro è entrato a far parte di PERFORMING +, un progetto per il triennio 2018-2020 lanciato dalla Compagnia di San Paolo e dalla Fondazione Piemonte dal Vivo con la collaborazione dell’Osservatorio Culturale del Piemonte, che ha l’obiettivo di rafforzare le competenze della comunità di soggetti non profit operanti nello spettacolo dal vivo in Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta.

 

Ospitalità in collaborazione con “Concentrica – Spettacoli in Orbita a cura de La Caduta” e In-Box Verde.

Santibriganti Teatro aderisce al Comitato Emergenza Cultura

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium