/ Attualità

Attualità | 13 dicembre 2019, 13:27

Greta Thunberg è già a Torino: la giovane ambientalista ha visitato il Regio

Il teatro è stata la prima tappa della visita torinese della sedicenne svedese, poi la visita ai Musei Reali

Greta Thunberg è già a Torino: la giovane ambientalista ha visitato il Regio

Manca sempre meno all’intervento di Greta Thunberg al presidio dei Fridays for Future ma la giovane leader degli ambientalisti si trova già in città. Poco prima delle 13 Greta è stata vista al Regio, tra gli sguardi incuriositi dei presenti. 

Alle 14:30 è previsto l’incontro in piazza Castello, lato piazzetta Reale, dove un mini palco è stato montato dai ragazzi torinesi di Fridays for Future. La giovane, arrivata a Torino con una macchina elettrica della marca Tesla, parlerà ai torinesi, tra cui la sindaca Appendino che ha confermato la sua presenza. La prima cittadina, in ogni caso, ha già incontrato la Thunberg nelle sale del teatro Regio, “protetta” dalla sicurezza.

Con ogni probabilità la permanenza della “persona dell’anno 2019” secondo il Time non durerà molto. Greta dovrebbe ripartire già in giornata verso Stoccolma. Di Torino, oltre al calore della giovane piazza pronta ad abbracciarla e accoglierla, si porterà dietro anche la bellezza del Teatro Regio.

Nella mattinata di oggi, la giovane attivista ambientalista si è recata in visita ai Musei Reali di Torino. Ha iniziato il suo tour dalla Cappella della Sindone, capolavoro barocco di Guarino Guarini, per poi proseguire nella Sala da Ballo di Palazzo Reale. Qui si è soffermata diversi minuti, ammirando la magnificenza della sala, ascoltando la musica proveniente dal pianoforte a coda dello Steinway Spirio, che riproduce automaticamente brani eseguiti da artisti di fama internazionale.

La visita si è conclusa nella Sala da Pranzo.

Andrea Parisotto

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium