/ Attualità

Attualità | 13 dicembre 2019, 18:25

“WhatsOPI”, servizio di messaggistica che offre informazioni agli infermieri sul loro smartphone

L'iniziativa lanciata da Opi Torino

“WhatsOPI”, servizio di messaggistica che offre informazioni agli infermieri sul loro smartphone

L'obiettivo cui mira da sempre OPI Torino è quello di avvicinare il maggior
numero di iscritti all'Ordine. Di ridurre il divario che intercorre tra professionisti
e istituzione. L'ultimo canale ideato per agevolare l'informazione tra gli
infermieri si chiama WhatsOPI: è un servizio di messaggistica che permetterà,
a chi si iscrive e utilizza WhatsApp, di avere tutte le info sul proprio
smartphone.
Le news sul mondo della professione, gli appuntamenti più importanti di
OPI, i comunicati stampa che informano gli iscritti sull’attività che l’Ordine degli
infermieri di Torino sta portando avanti nei vari settori. E poi ci sarà spazio per
avere info sui concorsi, sui corsi accreditati Ecm, su Master Universitari e sulle
opportunità infermieristiche. Insomma, tutto quanto è utile sapere ai
professionisti del mondo della sanità.
WhatsOPI non è un gruppo social nel quale ogni utente può inviare
messaggi ma un canale multimediale nel quale la comunicazione è univoca e
proviene direttamente dal Consiglio dell’Ordine delle Professioni
infermieristiche di Torino.
Le comunicazioni saranno inviate da OPI Torino a tutti i destinatari che
hanno il numero di WhatOPI salvato nelle rubriche dei loro telefoni. Questi lo
riceveranno come un normale messaggio individuale. Oltre al sito internet, OPI
si dota così di un altro importante strumento di comunicazione. Più immediato,
di facile consultazione, direttamente sul proprio smartphone. Con una
semplice notifica si potranno consultare tutte le informazioni dell’universo di
OPI Torino.
Come iscriversi? Gli infermieri devono ovviamente avere sul proprio
smartphone l’applicazione Whatsapp e registrare il numero di OPI Torino tra i
contatti della propria rubrica. E poi dovranno registrarsi sul sito opi.torino.it
confermando la loro iscrizione. Da quell’istante saranno iscritti nel canale
WhatsOPI. E di lì in poi, potranno ricevere da OPI Torino i messaggi e tutte le
informazioni di servizio.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium