/ Politica

Politica | 15 gennaio 2020, 09:00

Anche a Torino il Comitato "noiNO" contro il taglio dei parlamentari

Il primo appuntamento pubblico è previsto per lunedì 20 gennaio alle 20.30 presso il circolo “Antonio Gramsci”, in via Musinè 5

Anche a Torino il Comitato "noiNO" contro il taglio dei parlamentari

 

Nasce anche a Torino il Comitato referendario “noiNO”, contrario al taglio dei parlamentari approvato dalle Camere. I fondatori sono Fabio Malagnino (presidente), Stefano Marengo (portavoce), Alice Arena (tesoriera), Sara Cariola, Gianvito Pontrandolfo, Matteo Cassanelli.

Una risposta, a livello locale e nazionale, al referendum promosso dai Radicali per ridurre il numero di deputati e senatori. Gli esponenti del partito di Pannella hanno raccolto solo 669 firme, contro le 500 mila necessarie per proporre il quesito popolare: un ostacolo superato soprattutto grazie ai parlamentari della Lega, che hanno sottoscritto l’atto e permesso così il deposito in Cassazione.  

Ridurre gli sprechi della politica -spiegano i promotori del Comitato torinese “noiNO” - e le inefficienze dei procedimenti legislativi è possibile anche senza indebolire la democrazia rappresentativa e il rapporto tra elettori e eletti". 

"Vediamo il referendum -aggiungono - come confronto tra forze politiche e sociali, senza l’unanimità di facciata che ha caratterizzato il recente voto parlamentare, per operare in difesa dei principi costituzionali”. “Un Parlamento -continuano i promotori -non funziona bene o male in base al numero dei parlamentari ma in base alla capacità di chi rappresenta le Istituzioni e la rappresentanza democratica non può essere valutata solo sulla base di “risparmi” che incidono poco o nulla. Per questo diciamo no a questa legge e conseguentemente difenderemo le ragioni del no”.

Il primo appuntamento pubblico è previsto per lunedì 20 gennaio alle 20.30 presso il circolo “Antonio Gramsci”, in via Musinè 5 a Torino. Durante la serata sarà possibile aderire al comitato e proporre le iniziative diffuse sul territorio.

 

Cinzia Gatti

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium