/ Attualità

Attualità | 13 febbraio 2020, 15:38

Torino e la sua provincia alle principali fiere turistiche internazionali

Tra febbraio e maggio si punta sul Turismo Outdoor a Monaco di Baviera, Lione e Cannes

Torino e la sua provincia alle principali fiere turistiche internazionali

Promuovere le eccellenze di Torino e del suo territorio provinciale. E’ questo l’obiettivo che porta Turismo Torino e Provincia ad essere presente alle principali fiere turistiche internazionali con la Regione Piemonte.

Dopo aver iniziato la stagione fieristica con il principale evento del mercato spagnolo - Fitur Madrid dal 22 al 26 gennaio – e con la BIT di Milano (9-11/02) dove la Regione Piemonte ha fatto il suo ritorno dopo 6 anni di assenza, l’ATL sarà all'ITB di Berlino (dal 4 all’8 marzo) - una delle più prestigiose fiere business-to-business, aperta anche al pubblico gli ultimi due giorni – e alla MITT di Mosca (dal 17 al 19 marzo), la principale fiera internazionale di viaggi e turismo in Russia. Sia la Germania che la Russia sono due mercati di notevole importanza per la promozione delle eccellenze di Torino e di tutto il territorio provinciale.

Tra febbraio e maggio, invece, particolare attenzione viene data alla promozione del territorio come destinazione di Turismo Outdoor partecipando a tre importanti appuntamenti fieristici dedicati agli amanti del turismo all’aria aperta. I viaggi “green” – come confermano i dati dell'Osservatorio del Turismo Outdoor 2019 - sono una tendenza in crescita e l'Italia è il territorio ideale per queste esperienze che siano lunghe e silenziose passeggiate, abbracciando la tendenza del turismo lento, o attività all’aria aperta adrenaliniche come la mountain bike.

A tal fine, si inizia, dal 19 al 23 febbraio, con la fiera Free di Monaco di Baviera, la più grande manifestazione della Baviera sul turismo per famiglie, del tempo libero ed all’aria aperta; si svolge a Monaco dal 1970 e vi partecipano più di 1.300 espositori tra i più eterogenei: associazioni e istituzioni per il turismo,  T.O. e  A.d.v., operatori di wellness e spa, barche e sport sull’acqua, caravan, camping,  biciclette ed ogni genere di sport all’aria aperta, ma anche hotels e ricettività in appartamenti, ecc…

L’occasione è ghiotta per presentare ­– accanto ai Consorzi dell'Alta Val Susa e Chisone (Fortur Sauze, Via Lattea e Bardonecchia) le proposte di  Via Lattea e Val Susa Bike&Walk Experience, la rete promossa dalle Unione Montane dei comuni della Via Lattea e della Val Susa oltre che il nuovo materiale "TREKKING" che descrive e promuove i quattro principali itinerari escursionistici dell'Alta Val Susa e Chisone ovvero il Glorioso Rimpatrio Valdese, il Sentiero Balcone, il Tour dello Chaberton e il Tour d'Ambin.

Dal 20 al 23 marzo sarà la volta del Salon du Randonneur (Salone dell’escursionismo) di Lione, la fiera tematica dedicata a tutti i professionisti dell’escursionismo in estate come in inverno. Durante la fiera verrà presentato il nuovo materiale "MTB" dedicato ad Alta Val Susa e Chisone che evidenzia decine di percorsi per MTB e E-MTB e che descrive dettagliatamente i 10 highlights della valle come il Colle Sommellier o la Strada dell'Assietta. Presenti anche i Consorzi dell'Alta Val Susa e Chisone (Fortur Sauze, Via Lattea e Bardonecchia).

Dal 30 aprile al 3 maggio, l’ATL sarà presente all’Outdoor Festival 06 a Cannes, quattro intere giornate dedicate agli sport outdoor in Costa Azzurra.

Evento organizzato grazie al PITEM MITO di cui la Regione Piemonte è partner e che nel 2021 si terrà in Piemonte. La fiera di Cannes vedrà invece come protagonista il calendario estivo “ROAD BIKE” delle strade chiuse al traffico veicolare, delle Sfide al Campione e dei grandi eventi ciclistici tra cui la tappa Alba-Sestriere del Giro d'Italia (30 maggio) che incoronerà il vincitore.

In tutti gli appuntamenti si parlerà di "OFFROAD", uno dei prodotti turistici di punta di Alta Val Susa e Chisone dove la fitta rete di strade militari in quota, come la Strada dell’Assietta o il Colle del Sommelier, offre un’opportunità unica di viaggio molto apprezzata dai rider italiani, tedeschi, svizzeri, austriaci e francesi.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium