/ Cronaca

Cronaca | 14 febbraio 2020, 10:42

L'allarme del Siulp: "Ridimensionati o accorpati: a Torino due commissariati a rischio"

A Torino ci sono dieci commissariati, per un totale di oltre 2.800 agenti in servizio

L'allarme del Siulp: "Ridimensionati o accorpati: a Torino due commissariati a rischio"

A Torino rischiano di essere ridimensionati, se non addirittura sparire, due commissariati di Polizia. A lanciare l'allarme ieri sera dal palco del Lingotto, durante l'incontro con il leader della Lega Matteo Salvini, il segretario del Siulp di Torino Eugenio Bravo.

"Si sta facendo - ha spiegato - un ragionamento per ridimensionare la presenza di poliziotti su due commissariati di Torino, a causa della carenza di personale". "Questo vorrebbe dire - ha aggiunto Bravo - una minor presenza di forze di polizia sul territorio: se venissero accorpati poi, verrebbe meno un importante presidio di sicurezza".

Al momento non si sa su quale commissariato - dei dieci presenti a Torino, per un totale di oltre duemila e ottocento agenti in servizio- rischia di abbattersi la scure del ridimensionamenti. In Città Metropolitana sono anche presenti presidi di Polizia a Rivoli, Bardonecchia e Ivrea.

Cinzia Gatti

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium