/ Cronaca

Cronaca | 24 febbraio 2020, 14:40

Coronavirus, in condizioni stabili il contagiato di Cumiana che lavora a Nichelino. Il sindaco Tolardo: "Massima attenzione"

"In questi giorni i suoi colleghi saranno tutti sottoposti a tampone faringeo per verificare eventuali contagi"

Coronavirus, in condizioni stabili il contagiato di Cumiana che lavora a Nichelino. Il sindaco Tolardo: "Massima attenzione"

"Ad oggi non esistono elementi che possano far pensare a un rischio reale per la popolazione". Il sindaco di Nichelino (nonchè medico) Giampiero Tolardo ha fatto il punto della situazione, nel primo giorno di una settimana che si annuncia lunga e pesante.

"Il primo cittadino ha parlato anche del caso del dipendente dell'Italdesign di Nichelino, residente a Cumiana, che è risultato positivo al Coronavirus: "Il caso è gestito con la massima attenzione. Il lavoratore si trova attualmente in buone condizioni di salute e non ci sono motivi che possano indurre a un'elevata preoccupazione per la diffusione del virus fra i colleghi, ai quali è stato imposto, a scopo precauzionale, un periodo di quarantena presso il proprio domicilio".

"In questi giorni saranno tutti sottoposti a tampone faringeo per verificare eventuali contagi. Quindi l'invito per tutti è di attenersi all'ordinanza regionale, redatta in collaborazione col Ministero della Salute, funzionale a tutte le fasi di controllo da parte degli operatori sanitari".

Massimo De Marzi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium