ELEZIONI REGIONALI
 / Eventi

Eventi | 11 giugno 2018, 09:47

Nichelino, domani uno spettacolo teatrale per denunciare il fenomeno delle truffe ai danni della terza età

“Anziani sì… ma svegli!” va in scena alle 16.30 al centro sociale Grosa, seguito da un dibattito cui saranno presenti autorità e forze dell’ordine

Nichelino, domani uno spettacolo teatrale per denunciare il fenomeno delle truffe ai danni della terza età

Il fenomeno delle truffe e dei raggiri ai danni delle persone della terza età è in costante aumento. Ed allora, per sensibilizzare la popolazione, c’è chi prova a raccontare cosa succede purtroppo in molti casi atrraverso uno spettacolo teatrale che serve a tenere desta l’attenzione.

“Anziani sì… ma svegli!” è il titolo dello spettacolo che va in scena domani, martedì 12 giugno, dalle ore 16.30 al centro sociale Grosa di Nichelino. Il mondo delle trugge e dei furti sarà rappresentato da attori non professionisti dell’associazione Ada di Torino, partendo dalle parole dello scrittore Vincenzo Tancredi, già autore di libri come “Io non abbocco” e “In bocca al lupo” dedicati a questo tema. Sarà un modo per raccontare quali sono le dinamiche delle truffe reali, per mettere in guardia le persone anziane e i loro cari dai rischi che si possono correre.

Al termine seguirà un dibattito con autorità politiche e forze dell’ordine: saranno presenti il sindaco di Nichelino Giampiero Tolardo, l’assessore alla Terza Età Giorgia Ruggiero, il comandante della Polizia Locale Luigi Grasso, il tenente dei carabinieri Alessandro Faedo, il segretario generale della Uil Pensionati Lorenzo Cestari, oltre al presidente dell’Ada Torino Antonio Gaetani.

Modera Laura Santospirito, presidente della Consulta dei Comitati di Quartiere. L’ingresso è libero.

Massimo De Marzi

TI RICORDI COSA È SUCCESSO L’ANNO SCORSO A MAGGIO?
Ascolta il podcast con le notizie da non dimenticare

Ascolta "Un anno di notizie da non dimenticare" su Spreaker.

WhatsApp Segui il canale di TorinOggi.it su WhatsApp ISCRIVITI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium