/ Cronaca
Estate 2020 ad Abano Terme: intervista al sindaco Federico Barbierato

Salute e natura, cultura ed enogastronomia: sono questi i pilastri della proposta a "Km 0" del Comune di Abano Terme per l'estate 2020. Che tipo di vacanza verrà offerta? Come verranno accolti i turisti? Ne parliamo con il sindaco, Federico Barbierato

Pubblicato da Torino Oggi su Martedì 5 maggio 2020

Cronaca | 25 gennaio 2019, 13:00

Gli ultimi giorni di Marisa Amato, "C'erano consapevolezza e serenità nella signora" (VIDEO)

Il racconto del dottor Maurizio Berardino, direttore del Pronto Soccorso e Rianimazione del CTO. "Una complicanza banale per altre situazioni, ma non per chi era nella sua condizione clinica"

Gli ultimi giorni di Marisa Amato, "C'erano consapevolezza e serenità nella signora" (VIDEO)

"Sono stati due giorni in cui si è percepita serenità, con la signora che ha rifiutato ogni accanimento terapeutico. È stato un decorso abbastanza normale in presenza di pazienti che presentano condizioni come quelle della signora". Il professor Maurizio Berardino, direttore del Pronto Soccorso e Rianimazione del CTO racconta così le ultime ore di Marisa Amato, la seconda vittima dopo Erika Pioletti dei disordini di piazza San Carlo del 2017.

Dunque è bastata una complicanza che per qualunque altra persona sarebbe banale, come un'infezione, a far precipitare una situazione di per sé difficile. "I sistemi non invasivi che abbiamo continuato a utilizzare, in accordo con le volontà della signora, hanno efficacia. Ma limitata. Ma alla fine è il cuore che ha ceduto, dopo che per un periodo prolungato era stato chiamato a uno sforzo superiore alla norma".

La signora Amato, a quanto riferiscono le fonti mediche, è stata lucida fino alle 8. E anche durante la notte c'era stato contatto. "Sulla volontà di rifiutare la tracheotomia e altri interventi invasivi è stata espressa già nella giornata di ieri, in piena lucidità e con una condizione non ancora grave", prosegue Berardino. "C'è stata consapevolezza e una sostanziale serenità nell'accettare quello che stava accadendo e che sarebbe potuto succedere".

Massimiliano Sciullo

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium