/ Attualità

Attualità | 02 agosto 2019, 08:40

Aurora, la denuncia di Deri: “Fermare i venditori di morte”

Il presidente della Circoscrizione 7 analizza la situazione lungo la Dora, a cavallo tra i ponti Mosca e Carpanini: “Ogni pomeriggio l'area si riempie di disperati alla ricerca della dose quotidiana”.

Aurora, la denuncia di Deri: “Fermare i venditori di morte”

La presenza di tossicodipendenti e spacciatori lungo la Dora, specialmente sul Ponte Carpanini, preoccupa il presidente della Circoscrizione 7 Luca Deri, che non usa mezzi termini definendolo “Balconata della morte”: “La riqualificazione di Aurora – dichiara - si concretizza contrastando i venditori di morte. Ogni pomeriggio, verso le 18, l'area adiacente al Ponte Carpanini si riempie di disperati in cerca della dose quotidiana".

Deri chiede anche provvedimenti urgenti da parte delle istituzioni:“Richiediamo alla Sindaca – prosegue - di portare la questione del quartiere Aurora al Comitato per la a Sicurezza e l'Ordine Pubblico Provinciale e la preparazione di un programma di installazione di telecamere e di progetti per la riqualificazione del quartiere”.

Marco Berton

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium