/ Cronaca

Cronaca | 07 agosto 2019, 19:11

Frana di Quincinetto: accolte alcune osservazioni dei Sindaci per il Piano speditivo di protezione civile

Numerose sono state le proposte dei Sindaci per superare i disagi, specialmente legati al passaggio dei mezzi pesanti nei centri abitati

Frana di Quincinetto: accolte alcune osservazioni dei Sindaci per il Piano speditivo di protezione civile

Come annunciato dal Prefetto di Torino Claudio Palomba nel corso del sopralluogo che si è svolto lunedì 5 agosto, si è tenuta oggi pomeriggio presso la Prefettura in piazza Castello una nuova riunione.

Il sopralluogo era stato organizzato per esaminare situazioni migliorative alla viabilità alternativa prevista dal Piano speditivo di protezione civile in caso di allerta a livello 3 e conseguente chiusura dell’autostrada A5 fra Ivrea e Pont Saint Martin, e numerose sono state le proposte dei Sindaci per superare i disagi, specialmente legati al passaggio dei mezzi pesanti nei centri abitati.

Alla riunione di oggi erano presenti insieme al Prefetto di Torino gli assessori della Regione Piemonte Andrea Tronzano e della Valle d’Aosta Luigi Bertschy, la Protezione civile regionale e quella della Città metropolitana di Torino, i sindaci dei Comuni coinvolti dal Piano.

Il Prefetto ha spiegato che dopo un’attenta disamina dei suggerimenti sono state accolte alcune delle osservazioni e delle proposte dei Sindaci che saranno recepite nei prossimi giorni dal Piano speditivo.

comunicato stampa

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium