/ Attualità

Attualità | 27 ottobre 2019, 13:00

I sindaci del Pinerolese alla Regione: «Vogliamo una manutenzione ordinaria costante del Pellice»

Venerdì si è tenuto un incontro per parlare degli interventi sul torrente, che presenta diverse criticità lungo il suo corso

I sindaci del Pinerolese alla Regione: «Vogliamo una manutenzione ordinaria costante del Pellice»

«Abbiamo richiesto una manutenzione ordinaria costante del Pellice», il sindaco di Campiglione Fenile Paolo Rossetto sintetizza così l’argomento principe dell’incontro che si è tenuto venerdì mattina in Regione con il vicepresidente Fabio Carosso, promosso dall’onorevole leghista Gualtiero Caffaratto.
Presenti i rappresentati dei diversi Comuni interessati dal corso del torrente, oltre a Rossetto c’erano: i primi cittadini Mauro Vignola (Bobbio Pellice), Lidia Alloa (Garzigliana), Duilio Canale (Luserna San Giovanni), Enrico Scalerandi con l’assessore Irene Bertoli (Macello), Sergio Paschetta (Cavour) e Simone Ballari con il suo vice Ilario Merlo (Bricherasio), il vicesindaco di Bibiana Massimiliano Morina, il consigliere comunale di Villafranca Piemonte Federico Rubiano

«La piena ordinaria di qualche giorno fa, ha di nuovo comportato delle modifiche – entra nel merito Paschetta –. Se intervieni subito, previeni le emergenze». La richiesta è quindi di destinare una somma alla manutenzione del Pellice per evitare di rimandare interventi necessari, come successo in passato, mettendo a rischio case e abitanti.

«La manutenzione ordinaria è stata trascurata e ci sono diversi punti che sono critici e richiedono ormai interventi che definirei di emergenza, per evitare che l’acqua colpisca zone abitate» aggiunge Paschetta.

 

«Ci hanno già riconvocati per mercoledì prossimo, nella sede dell’assessorato di Opere pubbliche e difesa del suolo, che fa capo all’assessore Marco Gabusi» conclude Rossetto.

Marco Bertello

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium