/ Politica

Politica | 15 novembre 2019, 16:32

Renzi a Torino: "Italia Viva protagonista delle comunali 2021" (VIDEO)

Il tributo dell'ex premier a Torino: "Chi vuole fare una cosa nuova viene in questa città, dove tutto comincia". Poi, la frecciata: "Lavoreremo per restituire a questa città una guida all'altezza, che si è smarrita"

Renzi a Torino: "Italia Viva protagonista delle comunali 2021" (VIDEO)

Italia Viva parteciperà alle elezioni di Torino del 2021, "per restituire a questa città una guida all'altezza". Matteo Renzi lancia dal palco della Casa del teatro Ragazzi la sfida per le comunali del capoluogo piemontese, previste tra due anni. Il leader di Italia Viva oggi era a Torino per presentare il suo piano "shock” per rilanciare l’economia.

Prima del vertice in corso Galileo Ferraris, Renzi ha incontrato a pranzo imprenditori e stakeholders piemontesi. Ad accoglierlo sul palco, dove compariva a grossi caratteri la scritta" Shock! "in rosa fluo su fondo giallo, le note di Don't stop me now dei Queen e gli applausi delle oltre trecento persone presenti in sala.

In prima fila alcuni dei parlamentari che hanno lasciato il PD per seguirlo: i torinesi Mauro Marino e Silvia Fregolent, la spezzina Raffaella Paita, il sodale dei Moderati Mimmo Portas, i capogruppo Maria Elena Boschi e Davide Faraone, il coordinatore nazionale di Italia Viva Ettore Rosato, che al suo arrivo al teatro aveva commentato: "Le proposte si costruiscono fuori dal Parlamento, dentro si fanno le leggi. C'è bisogno di uno shock in questo Paese per rilanciare l’economia, lo dicono tutti i dati, e noi vogliamo dare un contributo che offriremo a maggioranza e governo su come far ripartire l’Italia. Ciò che manca è una semplicità nell'approccio".

Renzi ha aperto il suo intervento esprimendo solidarietà a Venezia, per poi parlare di Torino. "Chi vuole fare una cosa nuova - ha detto - viene in questa città, dove tutto è iniziato". "In questi ultimi anni - ha aggiunto, lanciando una frecciata all'amministrazione Appendino - qualcosa però nel capoluogo piemontese è finito. Lavoreremo per le elezioni 2021, dove Italia Viva sarà protagonista per restituire a questa città una guida all'altezza, che si è smarrita".

A salire poi sul palco la parlamentare Silvia Fregolent, che ha parlato di infrastrutture e dell'Alta Velocità. Citando la Torino-Lione la deputata torinese ha chiesto alla platea un applauso alle forze dell'ordine "per l'impegno con cui hanno difeso il cantiere", che "diventa doppio dopo la sentenza della Cassazione dell'altro giorno". 

"Io ho fatto il sindaco, - ha aggiunto Renzi al termine dell'incontro, a cui i giornalisti avevano chiesto un commento su Torino - ed è difficile dare giudizio sull'operato dei colleghi. È evidente però che il lavoro della città è sotto gli occhi di tutti: Torino dieci anni fa era molto più forte di oggi. Questo lo dico con dispiacere". 

"Io sono cresciuto - ha continuato l'ex premier - avendo Torino come modello di una città che sapeva resistere alla crisi. Con Appendino siamo un po' fermi. Tra un anno e mezzo mi auguro che Torino sappia voltare pagina, rispetto all'amministrazione a 5 stelle".

Cinzia Gatti

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium