/ Cronaca

Cronaca | 31 marzo 2020, 13:28

Denunciato sei volte in 10 giorni per la violazione del Decreto Conte, lunedì sera arrestato per furto

Protagonista un cittadino moldavo di 29 anni

Denunciato sei volte in 10 giorni per la violazione del Decreto Conte, lunedì sera arrestato per furto

Lunedì notte, gli agenti del Commissariato Barriera di Milano hanno arrestato in corso San Maurizio angolo Via Vanchiglia un cittadino moldavo di 29 anni che poco prima in zona si era impossessato di una bicicletta.

Da accertamenti, è emerso che lo straniero era gravato da numerosi precedenti di polizia. Nel solo mese di marzo, l’uomo era già stato arrestato per due volte, in una circostanza per rapina e in un’altra per furto, oltre ad essere stato denunciato per ricettazione. Il ventinovenne, inoltre, dal 14 marzo aveva collezionato ben 6 denunce per la violazione del D.P.C.M. in relazione ai divieti connessi con l’emergenza COVID-19.

Due settimane fa, nella stessa giornata lo straniero era stato denunciato per due volte.

redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium