/ Cronaca

Cronaca | 01 aprile 2020, 08:48

Picchia la moglie durante un litigio: arrestato un ragazzo di 34 anni

L’uomo da tempo picchiava, umiliava e sottometteva psicologicamente la moglie

Picchia la moglie durante un litigio: arrestato un ragazzo di 34 anni

Ha aggredito e picchiato la moglie, al culmine di un litigio, ed è stato arrestato dai carabinieri. E' successo a Torino, in via Piossasco: è stata la stessa vittima a chiamare il 112 per denunciare il marito violento. 

Umiliazioni e prepotenze che duravano ormai da tempo e che in questo periodo  di quarantena sono aumentate.  L’uomo, un italiano di 34 anni, da tempo picchiava, umiliava e sottometteva psicologicamente la moglie, una ragazza peruviana di 27 anni. 

Il marito, dopo aver litigato con la moglie per futili motivi, l’ha aggredita per l’ennesima volta strattonandola e facendola cadere a terra. La vittima, che non ha inteso sottoporsi alle  cure mediche, è stata informata sulle modalità di accesso ai centri anti-violenza. E’ stato applicato il codice rosso.  

Redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium