/ Cronaca

Cronaca | 20 aprile 2020, 15:12

Disordini al quartiere Aurora, parla il questore di Torino: "Bieco tentativo di strumentalizzare un'operazione di polizia"

De Matteis: "La situazione e la crisi economica produrranno effetti sull'ordine pubblico, malumori che dovremmo gestire"

Disordini al quartiere Aurora, parla il questore di Torino: "Bieco tentativo di strumentalizzare un'operazione di polizia"

"Quello di ieri è stato un bieco tentativo di strumentalizzare un'operazione di polizia". Lo ha detto il questore di Torino, Giuseppe De Matteis, dopo gli scontri avvenuti al quartiere Aurora che hanno portato all'arresto di 6 persone e 40 denunce, riguardanti soprattutto militanti di area anarchica. "Sui social si è anche diffusa la notizia - ha aggiunto De Matteis - che non c'era stata nessuna rapina, che era un'operazione contro i cittadini. Una notizia falsa e tendenziosa. Purtroppo queste cose succedono solo a Torino, che ha conservato negli anni una realtà operativa anarchica, ma in questo momento particolare non possiamo consentire azioni del genere, non abbiamo nessuna intenzione di cedere ad alcun tipo di violenza".

Sul futuro prossimo, il questore è preoccupato. "Sicuramente da qui a breve la situazione e la crisi economica produrranno effetti sull'ordine pubblico, malumori che dovremo essere pronti a gestire qualora la protesta sfoci in forme non democratiche". De Matteis ha, infine, spiegato che "stiamo monitorando con attenzione possibili fenomeni di usura ed estorsione. Viste le difficoltà di accesso al credito ufficiale, le organizzazioni criminali e chi dispone di denaro liquido possono investire in questo mercato illecito e  approfittarne".

Marco Panzarella

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium