/ Cronaca
Estate 2020 ad Abano Terme: intervista al sindaco Federico Barbierato

Salute e natura, cultura ed enogastronomia: sono questi i pilastri della proposta a "Km 0" del Comune di Abano Terme per l'estate 2020. Che tipo di vacanza verrà offerta? Come verranno accolti i turisti? Ne parliamo con il sindaco, Federico Barbierato

Pubblicato da Torino Oggi su Martedì 5 maggio 2020

Cronaca | 07 maggio 2020, 09:37

Bruzolo, marito violento minaccia la moglie con un coltello davanti ai figli che lo bloccano: arrestato per maltrattamenti

Nella notte i Carabinieri hanno fatto scattare le manette ai polsi anche per un 40enne a San Giorgio Canavese, che perseguitava la moglie perchè non accettava la fine della relazione

Bruzolo, marito violento minaccia la moglie con un coltello davanti ai figli che lo bloccano: arrestato per maltrattamenti

Nel Torinese due uomini arrestati dai Carabinieri per maltrattamenti in famiglia, negli ultimi giorni. 

Il primo episodio è accaduto a Bruzolo, in Val Susa, dove il marito ha minacciato di colpire la moglie con un grosso coltello da cucina davanti ai figli minorenni. Solo il pronto intervento di uno di loro, che ha chiamato immediatamente l'Arma, è riuscito a evitare il peggio.

I Carabinieri sono intervenuti nell’abitazione della famiglia perché l’uomo, un romeno di 40 anni, al culmine di un litigio per futili motivi si è armato di un coltello e si è scagliato contro la moglie. I due figli hanno bloccato il padre  e uno di loro è finito all’ospedale con 10 giorni di prognosi per le ferite riportate al collo e sul corpo.

Anche davanti ai militari l’uomo ha continuato a urlare, a inveire e minacciare  i familiari, minacciandoli anche alla presenza dei militari. Il 40enne è finito in manette per maltrattamenti in famiglia.

Il secondo caso è accaduto questa notte a San Giorgio Canavese, dove un marito da diversi giorni perseguitava la moglie con minacce ed insulti - anche davanti ai figli minori - perchè non accettava la separazione da lei.

I carabinieri di Agliè, su richiesta della vittima al 112, sono intervenuti per una lite. Nei giorni scorsi i militari erano già interveniti e l'uomo era stato denunciato.  Stanotte è scattato  l'arresto per il 40enne. 

redazione

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium