/ Politica

Politica | 19 maggio 2020, 18:04

Gestione Corelli e Musei civici di Pinerolo: «L’assessore rettifichi la sua ricostruzione»

La Consulta sulla cultura risponde a Laurenti. E il tema, molto probabilmente, finirà in commissione consiliare

Gestione Corelli e Musei civici di Pinerolo: «L’assessore rettifichi la sua ricostruzione»

«O l’assessore rettifica o valuteremo come tutelarci». La Consulta sulla cultura non ha preso bene le precisazioni dell’assessore di Pinerolo Martino Laurenti sulla gestione del Corelli e dei Musei civici.

Ieri Laurenti, carte alla mano, aveva mostrato come in una fase preliminare la Consulta era stata sentita e aveva fornito un parere nel dicembre 2018. Ma i componenti contestano questa versione come parziale: «La questione dibattuta riguardava gli atti di indirizzo della politica culturale del comune, su cui l'assessore aveva chiesto un parere e non si faceva minimamente cenno a bandi o affidamenti a enti terzi». E incalzano Laurenti: «Di fronte a questa risposta inesatta, chiediamo una rettifica formale a mezzo stampa. In caso contrario ci riserviamo di valutare altre iniziative a tutela del buon nome di cittadini».

Intanto il Pd ha chiesto una commissione per affrontare l’argomento e il capogruppo dei Cinque Stelle Giorgio Pittau, pur non chiudendo la porta ha difeso la linea Laurenti e proposto di trattare il tema nella conferenza capigruppo

Marco Bertello

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium