/ Cronaca

Cronaca | 23 maggio 2020, 19:27

Panchine rotte, voragini ed erba alta: in corso Potenza l’area verde abbandonata

La rabbia dell’associazione Giustizia & Sicurezza: “Crediamo che anche questa area debba esser pulita ed al servizio dei cittadini che pagano le tasse”

Panchine rotte, voragini ed erba alta: in corso Potenza l’area verde abbandonata

Panchine e cestini rotti, erba alta e voragini. È il trionfo dell’abbandono l’area verde di corso Potenza 51. "Diversi cittadini ci hanno segnalato, ed abbiamo constatato con loro in un sopralluogo che l'area verde è completamente in degrado”, spiegano dall’associazione Giustizia & Sicurezza.

Il marciapiede sul corso infatti, presenta una lunga voragine, nastrata ormai da oltre un mese e mai riparata, mentre all'interno dello spazio l’erba non viene tagliata chissà da quanto è il colpo d’occhio è quello di trovarsi all’interno di una giungla. Non mancano poi immondizia ovunque, oltre a panchine e cestini completamente rotti.

“Abbiamo scritto alle istituzioni per chiedere un intervento che ponga fine al degrado e sistemi il marciapiede. Abbiamo richiesto inoltre ad Amiat la sostituzione dei cestini completamente rotti e se sono previsti passaggi degli operatori in quanto abbiamo rinvenuto cestini stracolmi o senza sacchetti. Crediamo che anche questa area debba esser pulita ed al servizio dei cittadini che pagano le tasse" dichiara Paolo Biccari, presidente dell'associazione Giustizia & Sicurezza.

Andrea Parisotto

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium