/ Eventi

Eventi | 03 luglio 2020, 09:11

Le ragioni di un ritorno del treno per Torre Pellice in un incontro online

Il sindaco di Pinerolo si è detto disponibile a una battaglia per la Valle ma rivela la freddezza dei suoi colleghi

L'ultimo Consiglio comunale di Pinerolo

L'ultimo Consiglio comunale di Pinerolo

Stasera Legambiente presenterà le ragioni di un ritorno del treno in Val Pellice in un incontro online. L’appuntamento “Un treno per il futuro” si terrà alle 21 in diretta Youtube sul canale di Legambiente Val Pellice. Le associazioni faranno il punto su quanto accaduto sinora e spiegheranno i motivi e la sostenibilità di una riattivazione. Poi il pubblico potrà fare delle domande.

Da aprile, quando sono iniziati i lavori di smantellamento della linea aerea da Bricherasio a Torre Pellice, la questione della linea sospesa dal 2012 è tornata d’attualità.

Tanto che nel Consiglio comunale del 24 giugno se n’è parlato anche a Pinerolo, per un’interrogazione del Pd.

Il sindaco Luca Salvai ha dichiarato di aver chiesto alla Val Pellice una posizione definitiva sulla vicenda treno: «“Treno sì” va bene, “treno no” forse va meglio, ma con “treno speriamo” non si può andare avanti. A un cittadino di Pinerolo non frega un fico secco del treno per Torre Pellice. Non ci sono vantaggi ed è solo una grana, ma in ottica di territorio, siamo disposti a sostenere un’eventuale battaglia».

Salvai però ha registrato un clima freddo tra i sindaci della Vallata: «A parte Torre Pellice, che vuole il treno, a San Secondo non interessa, a Bricherasio poco e Luserna San Giovanni è gelida, tanto che il sindaco non si è mai sbilanciato».

Marco Bertello

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium