/ Sanità

Sanità | 03 luglio 2020, 17:48

Ogr, Cirio sull’ipotesi di trasferimento del Covid Hospital: “Decideremo martedì insieme alla proprietà” (VIDEO)

Il presidente della Regione risponde all’appello del senatore Laus: “La vita è un bene primario che dobbiamo difendere, così come gli interessi economici e produttivi del Piemonte”

Ogr, Cirio sull’ipotesi di trasferimento del Covid Hospital: “Decideremo martedì insieme alla proprietà” (VIDEO)

Si deciderà martedì il futuro delle Ogr come Covid Hospital. A darne notizia, a margine dell’incontro sulle grandi opere avvenuto questa mattina in Regione Piemonte, è il presidente Alberto Cirio.

“Abbiamo convocato riunione sulle Ogr, la terremo martedì e definiremo la strada migliore. Questa è una scelta figlia di un protocollo condiviso dalla Prefettura di Torino, dal Comune di Torino, dalla Regione Piemonte, da Compagnia di Sanpaolo, dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Torino perché era un’opera necessaria in quel momento”.

Quale futuro ora? In giornata era stato il senatore del Pd Mauro Laus a esortare il Governatore a far tornare le Officine Grandi Riparazioni alla loro vocazione iniziale, a seguito della decisione di Planet di lasciare il complesso di corso Castelfidardo. Cirio apre all’ipotesi, ma predica prudenza: “Oggi dobbiamo guardare al futuro senza dimenticarci che stiamo uscendo da una crisi pandemica che ha causato migliaia di morti e li sta ancora creando: dobbiamo fare scelte giuste e di equilibrio”.

Troppo presto quindi per sapere se il Covid Hospital verrà trasferito e in caso di trasloco, in quale struttura. “Sarebbe inopportuno parlare nel merito prima di incontrare la proprietà. All’esito dell’incontro di martedì comunicheremo le posizioni. Come abbiamo condiviso ogni passaggio, condivideremo l’uscita da questo momento di crisi”.

Il presidente si è poi concentrato sul grande valore del Covid Hospital, sia da un punto di vista sanitario che umano: “Chi volesse andare alle Ogr vedrà fuori un albero con i fiocchetti bianchi. Rappresentano persone a cui è stata salvata la vita ed è stata salvata lì dentro. La vita è un bene primario che dobbiamo difendere, così come gli interessi economici e produttivi del Piemonte”.

“Sono certo che troveremo la soluzione migliore, conosco la serietà dei nostri interlocutori” ha poi concluso Cirio. Martedì il giorno decisivo per il futuro delle Ogr e del Covid Hospital di Torino.

 

Andrea Parisotto

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium