/ Politica

Politica | 14 luglio 2020, 17:20

Venaria, Giulivi incontra i Seniores di Forza Italia. A sorpresa, l'endorsement di Berlusconi [FOTO E VIDEO]

Il candidato sindaco del centrodestra protagonista della cena organizzata dal suo partito, che ha scelto la città della Reggia per il saluto estivo di tutti i componenti del gruppo

Venaria, Giulivi incontra i Seniores di Forza Italia. A sorpresa, l'endorsement di Berlusconi [FOTO E VIDEO]

“Abbiamo iniziato a settembre dell'anno scorso e siamo a quasi un anno di campagna elettorale. È arrivato il Covid e abbiamo dovuto sospendere tutte le iniziative. Oggi ripartiamo nelle piazze, nei mercati, tra le persone”. Lo ha detto, all'inizio del suo discorso, Fabio Giulivi, candidato sindaco di Venaria per il centrodestra, in occasione della cena che Forza Italia Seniores ha organizzato proprio a Venaria per il saluto estivo di tutti i componenti del gruppo.

Erano presenti il Coordinatore Regionale, Onorevole Paolo Zangrillo, il Vice Coordinatore, Onorevole Roberto Rosso, la Senatrice Maria Rizzotti, l'Onorevole Benedetto Nicotra, l'Assessore Regionale Andrea Tronzano, il coordinatore dei Giovani Tommaso Varaldo, il Segretario Cittadino Rosario Galifi.

Tutti coloro che hanno preso la parola, hanno dispensato consigli e si sono complimentati con il percorso svolto fino ad oggi dal Candidato Sindaco di Venaria e da tutta la coalizione, per questa che rappresenta una delle più lunghe campagne elettorali della storia.

“Stiamo conducendo una battaglia sulla TOSAP, sulla TARI, per la loro rimodulazione e stiamo puntando anche sulle manutenzioni”, ha spiegato Giulivi. “Insieme a questi temi, un altro argomento caldo del nostro programma è il lavoro, che è stato uno dei primi temi della conferenza stampa di questa campagna che è iniziata proprio al ristorante Lucio d'la Venaria: pensiamo all'Auchan, alla Magneti Marelli, alla Schneider tutte aziende che rischiano di chiudere e di delocalizzare e quindi sono argomenti che sentiamo nostri e che non lasciamo alla sinistra. La campagna elettorale di questi mesi l'abbiamo condotta sulle strade, sulle piazze, sui social, a tutti i livelli”.

Un grande ringraziamento è andato ai coordinatori regionali, ai coordinatori cittadini. “Siamo partiti subito – ha spiegato Giulivi - perché arrivavamo da vent'anni di divisioni, ma abbiamo immediatamente trovato unità di intenti perché oggi la partita è cambiata, abbiamo fatto un lavoro straordinario con i partiti del centrodestra. Abbiamo una Città straordinaria, abbiamo un patrimonio che poche altre Città hanno in Piemonte e in Italia, abbiamo il primo patrimonio museale con la Reggia di Venaria, abbiamo il Parco della Mandria, abbiamo un Centro del Cavallo, abbiamo il Centro del Restauro, abbiamo i giardini più belli d'Italia, abbiamo tantissime risorse che, se messe assieme, diventano un volano non solo per Venaria ma per tutta l'area della città metropolitana che ci circonda. Ricordo a tutti che confiniamo con quartieri che in questo momento non hanno progetti di sviluppo, quartieri che non hanno progetti strategici da qui ai prossimi trent'anni”.

“L'importante ora, è tornare sui tavoli dei quali siamo usciti a partire dal Consorzio della Reggia, dall’Osservatorio Torino-Lione, dal Cidiu, perché Venaria non c’è, Venaria, con i suoi 35.000 abitanti non conta nulla, eppure, ha dato il sangue, elettoralmente parlando, alla sinistra ed è stata tagliata fuori su tutto: gli ospedali ci hanno penalizzato premiando Ciriè e Rivoli. Venaria è sempre stata una perla rossa della provincia di Torino ma questo non ha portato ad alcun risultato concreto nemmeno sui trasporti dove, negli anni passati, è stato premiato l’asse rosso Rivoli, Collegno, Grugliasco”.

“Ora diciamo basta, abbiamo avuto 20 anni di amministrazione di centro-sinistra che ci hanno regalato due commissariamenti, siamo stati il primo Comune del Piemonte guidato da un’amministrazione 5 Stelle, Venaria è stato l'apripista di questo disastro amministrativo dell'antipolitica, abbiamo avuto il terzo commissariamento consecutivo e insieme ad Alpignano, probabilmente raggiunge il record nazionale di commissariamenti”.

“Mancano poche settimane, si voterà il 20 settembre e, togliendo agosto, è fondamentale oggi la vostra presenza, la presenza dei Coordinatori, degli Onorevoli per lanciare un segnale importante a Venaria perché, se si fa gioco di squadra, tra istituzioni nazionali, parlamentari e Regione Piemonte che spesso porta i suoi Assessori ad essere presenti sul territorio, unitamente a tutte le Segreterie cittadine a alle liste collegate si può raggiungere l'obiettivo di vincere al primo turno ed evitare le forche caudine del turno di ballottaggio. La sinistra a Venaria è suddivisa in due tronconi, non sappiamo cosa faranno i 5 Stelle, potrebbero esserci dunque tre liste di sinistra. Noi siamo e saremo uniti e compatti, abbiamo una squadra perché ovviamente non c'è solo il Candidato Sindaco, c'è una squadra competente e soprattutto radicata sul territorio; la Giunta che immagino sarà una giunta non solo di persone competenti ma una giunta di persone venariesi, perché se manca la cinghia di trasmissione tra città e comune, tra città e amministrazione, hai già perso perché si perde il polso della situazione”.

“Avevamo l’Assessore al Commercio che era sconosciuto dai commercianti, avevamo l’Assessore all'Urbanistica che non conosceva il territorio, tutti tecnici bravissimi e con un grande curriculum ma che non conoscevano il territorio. Devi conoscere Venaria, noi la conosciamo, abbiamo imparato dagli errori del passato, conosciamo gli errori dell’amministrazione precedente e non vogliamo ripeterli: o questa volta o mai più!. Abbiamo una grande possibilità, a livello nazionale siamo forti, il vento sta tirando a nostro favore, abbiamo fatto un passo indietro per farne due avanti domani, la campagna è lunga, continuiamo così perché ci sentiamo in forma e ce la metteremo tutta grazie anche a Forza Italia e Grazie a tutti!”.

A sorpresa è arrivato anche l'endorsement del presidente Silvio Berlusconi, che ha chiamato Rosso e ha chiuso la telefonata dicendo: "Viva i Seniores, viva Forza Italia e digli al Candidato Sindaco che io porto fortuna!".

Per informazioni, per fare parte attiva di questa squadra e per conoscere meglio il programma di Fabio Giulivi vai su https://giulivisindaco.it/ oppure chiama il 351 975 6565 dal lunedì alla domenica, dalle 9:00 alle 21:00. e-mail: info@giulivisindaco.it  

informazione politica

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium