/ Eventi

Eventi | 27 agosto 2020, 16:04

Una vita con e per la musica: Motta al Cap10100 apre un nuovo mese di eventi live

Il cantautore presenterà il suo libro lunedì 31 agosto. Dal 2 settembre musica dal vivo. Danza e residenze artistiche con "Scream4Dance". Il 18 "Shakespeare nei borghi"

credits Claudia Pajewski

credits Claudia Pajewski

Riparte questo fine settimana "This Must Be The Place", la programmazione estiva sul Po del Cap10100 di corso Moncalieri 18.Dopo una breve pausa vacanziera, gli eventi in calendario ricominciano oggi, 27 agosto, con una tre-giorni di "Partecipa | Proponi", occasione di confronto e scambio aperta a singoli o associazioni che volessero portare nuove proposte per l'offerta cultura del centro di protagonismo.Dalla prossima settimana spazio, invece, ai grandi eventi live,

Il 31 agosto Motta presenterà il libro "Vivere la musica", edito da Il Saggiatore: "C’è un solo modo per trovare la propria strada nella musica: sbagliare. Poi, sbagliare ancora. Sbagliare di nuovo, sbagliare per sempre. Sbagliare e sfilarci di dosso tutte le nostre convinzioni. Fino ad arrivare al cuore di ciò che stiamo cercando. Fino a trovare noi stessi", racconta il cantautore livornese, che ha partecipato al Festival di Sanremo del 2019 con il brano "Dov'è l'Italia".

Nel volume si racconta che cosa significa vivere con la musica, giorno per giorno: cosa spinge molti giovani a voler diventare musicisti o cantanti, che ostacoli si incontrano lungo il cammino e in che modo è possibile affrontarli. Motta condivide con il lettore e il pubblico, riavvolgendo il nastro della sua vita, storie e riflessioni intorno a problemi fondamentali: l’importanza della solitudine e del silenzio, lo scoramento per quello che si ha in testa e non si riesce a esprimere, l’imprevedibile viaggio che si compie ogni volta che si inizia a scrivere una canzone.

La presentazione sarà accompagnata da alcuni brani in acustico.
Dal 2 settembre, il Cap accoglierà una carrellata di musica live a partire da Kruger, cantante e autore di tutte le canzoni dei Nobraino, qui in uno speciale concerto al pianoforte. 

Il 3 sarà la volta di Giorgieness, che, dopo la pubblicazione degli inediti "Maledetta" e "Hollywoo", in autunno uscirà con il suo terzo album. Il 4 sarà presentato "La Soluzione Reboot", reboot ufficiale dell'ultimo album "La soluzione" del collettivo torinese Funk Shui Project e del rapper e cantante beatmaker Davide Shorty, mentre il 5 settembre serata dedicata al collettivo Pioggia Rossa Dischi.

L'11 e 12 settembre la danza sarà protagonista con "Scream4dance", progetto di Valentina Gallo e Damiano Madia di residenza/resistenza artistica. Quattro giovani danzatrici/coreografe sono state selezionate per soggiornare in una casa a Torino disponendo di un teatro dove creare la propria performance. Contemporaneamente collaboreranno con quattro artisti torinesi per elaborare una serie di dipinti, un videoart work, alcune poesie e brani musicali.

Il 15 settembre Valeria Pomba presenterà il suo libro "Torinobeach", che porta il mare in città raccontando i desideri e le aspirazioni della nuova generazione. Il 16 settembre sarà nuovamente ospite del Cap Federico Sirianni con "Qualcuno era comunista - Omaggio a Giorgio Gaber", patrocinato dalla Fondazione Gaber e la consulenza artistica di Arturo Brachetti. Il 18 settembre il teatro del Bardo rivivrà nel nuovo progetto di Andrea Murchio "Shakespeare nei borghi", con Guido Ruffa, Eugenio Gradabosco, Alessia Olivetti, Viren Beltramo e Savino Genoves. Guidati direttamente "dall'anima di William Shakespeare", gli attori si cimenteranno in alcune delle scene salienti tratte dalle sue opere più famose: da "Sogno di una notte di mezza estate" ad “Amleto”, dalle “Allegre Comari di Windsor" a "Macbeth". Una sapiente illuminazione restituirà tutto il sapore delle atmosfere elisabettiane, per un emozionante viaggio nel tempo.

Infine, il 24 e 25 settembre il Cap ospiterà il festival "La postura del consenso".

Manuela Marascio

Google News Ricevi le nostre ultime notizie da Google News SEGUICI

MoreVideo: le immagini della giornata

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium